Home > Ultima ora Attualità > Riccione, a Villa Franceschi l’ufficio dedicato al Centenario: apre ogni sabato mattina

Riccione, a Villa Franceschi l’ufficio dedicato al Centenario: apre ogni sabato mattina

Da domani, 6 marzo, ogni sabato mattina Villa Franceschi, resterà aperta dalle 10 alle 12.30, come punto di coordinamento, raccolta documentale e di proposte per l’organizzazione delle manifestazioni dell’anno del Centenario 2022.

L’amministrazione del Comune di Riccione ha voluto in Villa Franceschi il punto di coagulo delle idee, delle suggestioni, delle proposte, ma anche di materiale fotografico, testi e documenti che arriveranno dalla comunità, dai cittadini e dalle varie anime della nostra città balneare per organizzare al meglio i festeggiamenti dei 100 anni di indipendenza e autonomia della Perla Verde. Villa Franceschi, sarà anche sede del Comitato scientifico nominato dalla Giunta e coordinato dall’assessore ai Servizi Educativi, alla Biblioteca e al Museo, Alessandra Battarra.

Villa Franceschi è un luogo simbolo della memoria storica di Riccione, appartiene al patrimonio balneare nato nei primi decenni del secolo scorso e sorge tra il 1900 e il 1910. Negli anni Venti viene ristrutturato, e rimane una delle più belle ville liberty della zona.

“La scelta di Villa Franceschi non è casuale ma rispecchia quella armoniosa combinazione che c’è tra lo stile delle città e la conservazione della memoria – ha detto il sindaco di Riccione, Renata Tosi -. Rappresenta anche la storia che si apre e coinvolge in maniera concreta e fattiva la comunità riccionese che deve essere la prima e sola protagonista dei festeggiamenti del centenario. Questo il senso ultimo di aprire al sabato mattina ai cittadini un punto di riferimento fisico dove consegnare le proprie idee, progetti e propositi per il Centenario o anche solo scambiare opinioni e raccontare un po’ della propria vita nella nostra bella città”.

Scroll Up