Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Riccione, al Cinepalace “Qualcosa di meraviglioso” di Pierre Francois Leval

Riccione, al Cinepalace “Qualcosa di meraviglioso” di Pierre Francois Leval

La Rassegna Cinema d’autore al Cinepalace di Riccione inaugura il mese di febbraio con il film Qualcosa di meraviglioso di Pierre-François Martin-Laval con Gérard Depardieu, Isabelle Nanty, Assad Ahmed e Mizanur Rahaman

Il film in programma Lunedì 3 e Martedì 4 Febbraio è preceduto dal consueto appuntamento con il rinfresco offerto da TerraeSole di Rimini con piatti salati e dolci e vini del territorio.

Qualcosa di meraviglioso di Pierre-François Martin-Laval è ispirato a una storia vera in cui si racconta la storia di Fahim Mohammadm  (Ahmed Assad), costretto ad abbandonare il Bangladesh insieme al padre nel 2008 a otto anni, arriva a Parigi, dove gli viene rifiutato l’asilo politico. Mentre vive come immigrato clandestino, tra vagabondaggio e rischio di espulsione, il piccolo Fahim incontra Sylvain (Gérard Depardieu), importante coach di scacchi della Francia, deciso a fare di lui un campione. Nonostante la diffidenza iniziale nei confronti dell’uomo, il ragazzo riesce cl tempo a fidarsi del suo allenatore fino a stringere con lui una forte amicizia. Sylvain riesce a portare Fahim al Campionato Nazionale di scacchi, indetto proprio nel periodo con maggior possibilità di espulsione. Fahim deve riuscire a vincere e diventare Campione di Francia per poter restare nel Paese.

Qualcosa di meraviglioso mostra il lato umano delle vicende a cui assistiamo quotidianamente; ci ricorda che l’amore e le preoccupazioni di un padre verso il figlio sono le stesse ovunque e rappresenta i due lati della cultura occidentale di fronte al tema dell’immigrazione: l’indifferenza e il disprezzo verso ciò che è diverso, da un lato, interpretato da Gérard Depardieu all’inizio della vicenda, e l’empatia e l’apertura nei confronti dello straniero interpretato da Isabelle Nanty durante tutto il film, dall’altr

Ultimi Articoli

Scroll Up