Home > Ultima ora politica > Riccione. Alla festa dell’alberghiero ritorna il sereno tra Comune e Provincia

Riccione. Alla festa dell’alberghiero ritorna il sereno tra Comune e Provincia

Dopo le polemiche dei giorni scorsi sull’organizzazione del 60esimo anniversario dell’istituto alberghiero di Riccione, ieri durante la festa, è ritornato il sereno tra le istituzioni, Comune di Riccione e Provincia di Rimini.

Con un gesto di conciliazione Riziero Santi si è presentato alla festa dell’alberghiero ed ha tagliato la torta insieme al sindaco di Riccione Renata Tosi ed il preside del Savioli Ciampoli.

Qualche giorno fa era scoppiata la polemica per il mancato coinvolgimento della Provincia, da cui l’Istituto alberghiero dipende, per il 60esimo anniversario. Nella locandina che promuoveva l’iniziativa era assente il logo della Provincia mentre erano presenti quello del Comune di Riccione e di un associazione privata organizzatrice dell’evento. Alcuni genitori avevano sollevato il problema creando anche un evidente imbarazzo nel dirigente scolastico.

Il presidente della Provincia ha sempre evitato di incrementare le polemiche ed ha cercato di salvaguardare l’istituto alberghiero. Ieri la ricucitura dello strappo.

Scroll Up