Home > Ultima ora Attualità > Riccione: CanapaHouse a Modena al Convegno Nazionale di Cannabis Terapeutica

Riccione: CanapaHouse a Modena al Convegno Nazionale di Cannabis Terapeutica

CanapaHouse Riccione è official sponsor del “Convegno Nazionale di Cannabis Terapeutica – La rete neurale e sistematica dei cannabinoidi”, la più importante giornata di studi e formazione sul tema del 2019, che si svolta a Modena domenica 24 novembre. L’evento ha conferito ai partecipanti iscritti 7 crediti formativi ECM ed è stato organizzato dall’Associazione Sophis nell’Aula Magna Centro Servizi Didattici Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. 

Per la nostra azienda”, spiega Alessandro Ciotti, “si tratta di una grande opportunità per far conoscere i nostri prodotti, ma soprattutto gli investimenti, lo studio e la passione che ci sono dietro. E’ un importante riconoscimento da parte del mondo scientifico che ha partecipato a questo Convegno, quindi, tra cui citiamo a titolo di esempio il Dott. Giampaolo Grassi del CREA di Rovigo e il Dott. Vittorio Guardamagna dell’Istituto Europeo di Oncologia IEO di Milano, senza dimenticare le altre aziende partner come Aruroa Heath Care e Canopy Grow Corporation. E’ un’opportunità che ci è stata offerta in particolare dal Responsabile Scientifico dell’evento, il Prof. Beniamino Palmieri, con cui collaboriamo da oltre un anno per la ricerca che sta conducendo sulla cannabis. Anche i nostri prodotti, dall’alimentare al CBD, sono stati infatti selezionati e analizzati in questi mesi dal Prof. Palmieri e dai suoi collaboratori, per eseguire una ricerca scientifica i cui risultati sono stati pubblicati nel suo ultimo libro. Da questa collaborazione è poi arrivato l’invito al Convegno, al quale abbiamo partecipato come official sponsor e fornito il servizio catering ai partecipanti, facendo conoscere e gustare i nostri prodotti ai medici e farmacisti presenti. Ringraziamo ancora dell’opportunità offertaci il Prof. Palmieri, la Dott.ssa Maria Vadalà e il Dott. Luca Roncati, membri del Comitato scientifico”.

Scroll Up