Home > Ultima ora cronaca > Riccione, Carabinieri salvano in mare ragazzo con problemi, voleva farla finita

Riccione, Carabinieri salvano in mare ragazzo con problemi, voleva farla finita

Un ragazzo di 26 anni, con problemi psichici, ha cercato di farla finita oggi gettandosi nel mare di Riccione.E’ stato salvato da due carabinieri della Compagnia di Riccione

Intorno a mezzogiorno il giovane si era allontanato dalla propria abitazione. Si era diretto verso piazzale Azzarita dove lo si è visto mentre cercava di gettarsi sotto le auto in corsa.

Lanciato l’allarme da numerosi automobilisti, sul posto è giunta una pattuglia dei Carabinieri, ma il giovane vedendoli è scappato verso la spiaggia poi si è lanciato direttamente fra le onde.

I militari si sono gettati a loro volta in acqua per salvarlo e son io riusciti a trascinarlo a riva nonostamnte la sua resistenza. Intanto era sopraggiunto il personale dell 118 che hanno soccorso sia al 26enne che i due uomini dell’Arma; tutti e tre ricoverati al pronto soccorso per principio di ipotermia. Le loro condizioni non destano comunque preoccupazioni e dovrebbero essere dimessi entro la serata.

Scroll Up