Home > Ultima ora politica > Riccione Civica: “Ancora violenze in città. Vogliamo prendere provvedimenti?”

Riccione Civica: “Ancora violenze in città. Vogliamo prendere provvedimenti?”

Nello scorso marzo, Riccione Civica – scrive in una nota Alessandro Bartorelli, del direttivo del movimento politico – proponeva un tavolo di lavoro congiunto con tutta la politica riccionese e le forze dell’ordine. Era doveroso affrontare il tema ed essere pronti per la stagione 2021, memori della cronaca nera del 2020 e degli anni precedenti.

Al nostro appello non abbiamo mai ricevuto risposta.

In Consiglio Comunale un OdG della maggioranza è arrivato, tema: rinforzi estivi giusto per pulirsi la coscienza ed anzi poter minimizzare nel dibattimento la necessità di un confronto costante e franco sul tema.

Al 22 giugno già una decina di segnalazioni di atti di violenza tra il centro e zona Marano, la maggior parte di queste “vittime” – prosegue la nota di Alessandro

Bartorelli, del direttivo di Riccione Civica – sono state trasportate con codice arancione e rosso al Ceccarini.

Cosa vogliamo fare sindaco Tosi ed On. Raffaelli?

Organizziamo altri viaggi “passerella” a Roma con un N.c.c. o ci mettiamo a lavorare seriamente per contrastare questo pericoloso “stato brado”?

Chiediamo più presidio del territorio h24 in tutta la città dal centro alle zone più isolate.

Rimoduliamo gli orari di servizio della Polizia municipale per garantire un servizio costante e focalizzato sulla “sicurezza” di cittadini ed ospiti, piuttosto che su multe e contravvenzioni.

Assumiamo più personale ovvero stipuliamo contratti esterni con vigilantes e Stewart per un presidio del territorio più puntuale e prolungato.

Meglio i deterrenti umani che pattugliano piuttosto che i teaser.

Riccionesi e turisti – conclude la nota di Alessandro  Bartorelli, del direttivo di Riccione Civica – pretendono una risposta prima che la situazione si aggravi ulteriormente.

Una semplice passeggiata con la propria famiglia non può diventare un rischio da evitare!”.

Ultimi Articoli

Scroll Up