Home > Ultima ora politica > Riccione Civica: “La sicurezza si garantisce anche con la solidarietà”

Riccione Civica: “La sicurezza si garantisce anche con la solidarietà”

La sicurezza si garantisce anche con la solidarietà, togliendo per esempio persone dalla strada.

Riccione Civica ha inserito nel suo programma la realizzazione di alcune camere da letto (separate per genere) per le emergenze, antico auspicio e odierna richiesta delle Associazioni di Volontariato presenti sul territorio.

I destinatari di questa struttura – scrive in una Ota Roberto Mengucci di Riccione Civica – sarebbero in primis i concittadini di Riccione in stato di emergenza, causata per esempio da violenze domestiche, o da sfratti immediati, etc., poi soggetti che dormono in spiaggia, parchi o in strutture abbandonate e all’addiaccio o senza fissa dimora. 

In ogni caso situazioni evidenziate prevalentemente dalle Forze dell’Ordine o dal Pronto Soccorso, che poi si rivolgono alle comunità parrocchiali e alle Associazioni di Volontariato riccionesi, che intervengono con gli scarsissimi mezzi a disposizione, e troppo spesso sono costretti a chiedere disponibilità alle strutture dei Comuni limitrofi, specie nei mesi invernali, quando la temperatura diventa vicina o sotto lo zero, producendo condizioni drammatiche.

La comunità di Riccione Civica – prosegue la nota – non è sorda a questi bisogni di umanità e sicurezza, e intende attivare un percorso partecipato con tutti i soggetti interessati, per condividere e attuare la migliore soluzione possibile.

Il progetto è fattibile – conclude la nota di Roberto Mengucci per Riccione Civica – luoghi ove realizzarli non mancano, di conseguenza i costi di investimento sono bassi, mentre la gestione si potrebbe organizzare con la sempre fattiva collaborazione dei volontari delle associazioni di Riccione”.

Riccione Civica

Ultimi Articoli

Scroll Up