Home > Ultima ora politica > Riccione Civica: “Sicurezza? Se mancano vigili la colpa è solo della Tosi e Raffaelli”

Riccione Civica: “Sicurezza? Se mancano vigili la colpa è solo della Tosi e Raffaelli”

Riccione Civica interviene a margine delle dichiarazioni del sindaco apparse sulla stampa circa i gravi problemi di sicurezza a Riccione.

Una situazione fuori controllo che l’Amministrazione distorce a suo uso e consumo – scrive in un comunicato Riccione Civica – addossando come sempre la responsabilità ad altri.

Marzo ’21 all’alba di questo Far West, chiedevamo pubblicamente una “cabina di regia” condivisa con tutta la politica riccionese e le forze dell’ordine preposte ma l’appello venne ignorato.

Ancora più preoccupante – prosegue la nota – è registrare che negli ultimi giorni secondo fonti interne all’amministrazione, “pare” manchino una decina di unità necessarie ai fabbisogni di servizio della Municipale, tanto che dopo l’1 di notte, sembra non ci siano agenti da turnare per il presidio della città.

Abbiamo approfondito ed attualmente il concorso in itinere per le assunzioni prevede solo 4 posizioni da assumere per quale motivo?

Paura ad investire in sicurezza o dobbiamo sperperare altre risorse in qualche “lustrino o evento inutile”? 

In passato si ricorreva gli straordinari – continua Riccione Civica – per le fasce orarie dove più facilmente si verificavano disordini piuttosto che reati, oggi invece soffriamo per mancanza di organico e la responsabilità non è della Municipale ma del Sindaco e dell’assessore Raffaelli, grandi assenti di fronte a questa emergenza.

Cogliendo l’occasione di ribadire che vigili sono a supporto delle Forze dell’Ordine, forze alle quali va il nostro plauso per l’egregio lavoro che hanno svolto anche la notte scorsa con ben 4 arresti, ci teniamo ad affermare che:

L’Amministrazione futura – conclude la nota di Riccione Civica – ha chiare le azioni non solo per il presidio del territorio ma soprattutto per quanto riguarda l’impianto dell’offerta notturna e la sua comunicazione soprattutto ai giovanissimi”.

Ultimi Articoli

Scroll Up