Home > Ultima ora > Riccione: dai DIG Awards a Sky: “Follow the paintings” arriva in tv e svela i traffici illeciti del mondo dell’arte

Riccione: dai DIG Awards a Sky: “Follow the paintings” arriva in tv e svela i traffici illeciti del mondo dell’arte

Il Premio internazionale dedicato al video-giornalismo d’inchiesta (DIG, acronimo di Documentari, inchieste, giornalismi), è sempre più un trampolino di lancio e una vetrina pregiata per mettere in mostra progetti, inchieste e reportage che poi, dopo ogni edizione, trovano spazio e attenzione sui media nazionali ed internazionali.

Domenica 18 dicembre alle 23:15, su Sky Atlantic HD, Sky TG24 HD e Sky Arte HD (in chiaro anche sul canale 50 del DDT), andrà in onda in prima assoluta “Follow the paintings”, una produzione originale Sky che nasce da un progetto presentato ai DIG Awards.

Firmato da Francesca Sironi, Alberto Gottardo e Paolo Fantauzzi, “Follow the paintings” è un film inchiesta che svela il lato oscuro nel mercato dell’arte, fatto di speculazioni e investimenti opachi di evasori, mafiosi e criminali. Il riciclaggio di denaro sporco tramite quadri e gallerie preoccupa sempre più a livello internazionale, e finalmente questo lavoro svela i segreti di questa realtà coperta da troppe reticenze, ricostruendone i meccanismi attraverso testimonianze dirette e documenti esclusivi.

Ben preparati e forti delle piste individuate, i giovani autori di Follow the paintings hanno incuriosito uno dei giurati, il vicepresidente programming di Sky Andrea Scrosati, che ha deciso di investire sul progetto e di sviluppare l’idea, affiancando agli autori un producer. Il film nasce da questa collaborazione e da un meticoloso lavoro d’indagine, durato un anno intero: un lavoro perfettamente in linea con lo spirito dei DIG Awards, che sostengono attivamente chi scava a fondo (dig, in inglese) per scoprire la verità. I DIG Awards non si limitano a selezionare questi reporter e questi videomaker ma li sostengono nella loro attività e li mettono in contatto con broadcaster e distributori.

“Follow the paintings” è in onda in prima TV Domenica 18 dicembre alle 23:15, su Sky Atlantic HD, Sky TG24 HD e Sky Arte HD (in chiaro anche sul canale 50 del DDT), fa parte del ciclo “Il racconto del reale”, che ogni domenica su Sky Atlantic HD racconta l’attualità senza mediazioni con un linguaggio contemporaneo.

Continuano quindi i successi per i DIG Awards e si aprono già altre opportunità con il nuovo bando dei DIG Awards, articolato in sei categorie di concorso e aperto ad autori di ogni nazionalità. La categoria di punta, DIG Pitch, è dedicata a progetti d’inchiesta o reportage video che trattano argomenti di particolare rilevanza economica, politica, sociale per i Paesi europei (iscrizioni aperte fino al 21 marzo). Al vincitore è assegnato un premio di produzione da 20.000 euro, ma DIG Pitch offre possibilità enormi anche agli altri finalisti grazie al format, assolutamente innovativo, del pitching. Come accaduto per gli autori di “Follow the paintings”, gli otto finalisti di questa categoria saranno infatti invitati a presentare il loro progetto, in inglese, davanti a una giuria internazionale e una platea composta da società di produzione, distributori e rappresentanti di centri di giornalismo europei.

Le altre cinque sezioni di concorso premiano invece opere già prodotte. Due sezioni sono riservate a inchieste tv e reportage video di lunga durata (Investigative Long e Reportage Long; massimo 90 minuti, in palio 2.500 euro). Altre due sezioni premiano inchieste e reportage di media lunghezza (Investigative Medium e Reportage Medium; massimo 27 minuti, 1.500 euro). Viene infine introdotto un premio per i servizi brevi (Short; fino a 12 minuti, 1.000 euro). Per queste sezioni le iscrizioni terminano il 21 febbraio.

Il Sindaco di Riccione Renata Tosi: “Dig Awards è uno degli appuntamenti che fanno di Riccione un luogo dove accadono cose uniche, una vetrina pregiata per progetti speciali che qui trovano terreno fertile e fioriscono. Nel caso del giornalismo di inchiesta questo assume ancora più valore poiché si tratta di dar voce e visibilità al lavoro di autori spesso giovani, preparati e di talento, e di portare all’attenzione del’opinione pubblica e dei media casi il più delle volte sconosciuti su cui è doveroso puntare i riflettori. Siamo pronti per la nuova edizione che ci attende, pronti a raccogliere nuovi stimoli e a rilanciare, anche grazie a questi risultati, con rinnovata determinazione”.

Il bando e il form per le iscrizioni sono online sul sito www.dig-awards.org. Tutti i finalisti saranno invitati alla cerimonia di premiazione che si terrà a Riccione sabato 24 giugno 2017.

DIG Awards è organizzato dall’Associazione DIG – Documentari Inchieste Giornalismi – in collaborazione con il Comune di Riccione e il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, dell’Ordine dei giornalisti nazionale, dell’Ordine dei giornalisti dell’Emilia Romagna.

premiazione1

Scroll Up