Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Riccione: fino a domani l’Art Nouveau week. Alla scoperta delle ville liberty

Riccione: fino a domani l’Art Nouveau week. Alla scoperta delle ville liberty

L’associazione Italia Liberty organizza, dall’8 al 14 luglio, l’ART NOUVEAU WEEK, prima edizione di una grande manifestazione internazionale che celebra la corrente artistica Art Nouveau.

Un periodo che il curatore dell’evento ha scelto perché in quella settimana ricorrono sia l’anniversario della nascita di Giuseppe Sommaruga, uno tra i protagonista del Liberty italiano, che quello di Gustav Klimt, insuperabile artista della Secessione Viennese, nonché altre numerose ricorrenze quali ad esempio Otto Wagner e Giovanni Michelazzi.

L’associazione ha fortemente voluto che si trattasse di un evento diffuso, con tanti appuntamenti diversi in varie località: visite guidate, mostre, conferenze, workshop, performance e spettacoli per consentire a un vasto pubblico di vivere un’esperienza originale a ritroso nel tempo, tra arte visiva e gusto.

Saranno aperti al pubblico numerosi siti esclusivi: 150 dimore storiche, 120 tour Liberty in Italia, 10 eventi giornalieri tra presentazioni di libri, proiezione di film, workshop, incontri gastronomici, 8 mostre allestite da soggetti diversi per celebrare l’Art Nouveau.

percorsi e attività in programma in Provincia di Rimini

Domenica passeggiata speciale: “Sull’onda del Liberty da Riccione a Viserba”. Si intitola così il percorso che ha inizio a RICCIONE con la scoperta e riscoperta dei villini storici. L’appuntamento è previsto dalle ore 18:00 alle 23:30. Partenza da villa dei Marmi in via Francesco Baracca angolo via Fiume. Spostamento in bici (automuniti di bicicletta, ciclomotore o monopattino). Fruibili dalle cinque alle sette ville Liberty in città, aperte in via esclusiva. Tra le più fascinose villa Serafini opera dell’architetto Sironi e Villa Pullè, Hotel Domus Mea con arredi Art Nouveau di rara bellezza senza tralasciare villa Franceschi e il Grand Hotel, meta ambita dell’Urbex Experience. Ci saranno anche felici sorprese. Si prosegue a Rimini con il Grand Hotel, villa Embassy che lega la sua storia all’avvincente romanzo che narra sia appartenuta a chi commise il delitto del padre di Giovanni Pascoli fino all’esterno dell’Hotel Belvedere Mare con decorazioni Liberty di particolare pregio. Nel giardino si ammireranno le due sculture cementizie raffiguranti sirene che in origine ornavano la cancellata di villa Cacciaguerra (oggi Embassy). Scovate da Andrea Speziali quattro anni fa per lo studio che ha portato alla luce “Romagna Liberty” (Maggioli 2012) assieme alle opere di Chini a Viserba. Il percorso termina con la visita nei villini di Viserbella con la visita speciale a villa Lydia che reca al suo esterno maioliche a lustro di Galileo Chini. Pillola del momento la presentazione di un dipinto inedito di Chini rinvenuto a Lucca e nascosto alle telecamere del TG1 per offrire al pubblico romagnolo un’emozione Liberty a conclusione dell’Art Nouveau Week.

I percorsi sono gratuiti e riservati ai soli soci sostenitori dell’associazione Italia Liberty, per chi vuole iscriversi può compilare il modulo dal sito www.italialiberty.it/associazione prima del tour e versare la quota di 30,00 euro totali. 

Prenotazione obbligatoria via mail a: 

info@italialiberty.it 

320 0445798

Minimo 20 partecipanti per l’attivazione del percorso.

Storia e foto di ogni singolo edificio sul sito: 

www.italialiberty.it 

Scroll Up