Home > Ultima ora cronaca > Riccione donna cade per i resti del tappeto di glicine. La denuncia di De Pascale

Riccione donna cade per i resti del tappeto di glicine. La denuncia di De Pascale

Una signora che passeggiava, questa mattina (domenica 18 giugno) è rovinosamente caduta a terra dopo aver inciampato in uno dei pioli di fissaggio del tappeto glicine che come tanti altri, è rimasto sulla pavimentazione.
La signora è stata accompagnata in Ospedale per le cure del caso.

A denunciare il fatto su FB è Marco De Pascale di Patto Civico. Scrive ancora De Pascale:“Impossibile da vedere per chi sta passeggiando, il chiodo (con ancora un lembo del tappetaccio) ha rappresentato per la signora un inciampo fatale, che la ha fatta precipitare a terra, e sbattere violentemente sulla pavimentazione.
Il risarcimento economico lo pagherà l’assicurazione; quello morale invece è tutto a carico vostro, della vostra superficialità, della vostra spocchia, dei vostri selfie, del vostro “tutto per gli amici e nulla per la collettività”, del vostro appropriarvi di meriti che non avete, del vostro non ammettere neppure una sola delle tante colpe che avete.
Della vostra incapacità di chiedere scusa; ai Riccionesi ed ai nostri ospiti.
Siete il peggio, che Riccione non si merita.

Scroll Up