Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Riccione, dopo il Cocoricò risorge anche il Prince. Salvato dal gruppo Cipriani

Riccione, dopo il Cocoricò risorge anche il Prince. Salvato dal gruppo Cipriani

Dopo l’annunciato ritorno del Cocoricò, nell’universo delle discoteche collinari riccionesi un’altra discoteca tornerà a illuminare le notti estive e non solo della movida in Riviera. Parliamo dello storico “Prince” che oltre alla pista da ballo era rinomato anche per il ristorante ospitato all’interno.

E delle ultime ore la notizia riportata dal Resto del Carlino dell’affitto – l’accordo sarebbe ancora in via di definizione – dei locali della storica discoteca da parte del gruppo Cipriani e di Tino Pinton, storico patron della discoteca il Muretto di Jesolo. Un accordo che a quanto pare prevede addirittura l’opzione d’acquisto.

Gruppo Cipriani e Tino Pinton, una cordata di imprenditori veneti dunque, che gestisce locali e ristoranti in tutto il mondo. E infatti la celebre discoteca riccionese manterrà il ristorante per quel che riguarda l’offerta al pubblico. Il “Prince” dovrebbe riaprire i battenti a maggio. Novità assoluta la partnership con Radio M20 del gruppo Gedi e dj Albertino.

Ultimi Articoli

Scroll Up