Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Riccione, Giornate Patrimonio: successo per visite all’area archeologica di San Lorenzo in Strada

Riccione, Giornate Patrimonio: successo per visite all’area archeologica di San Lorenzo in Strada

Sold out per i quattro turni di visita all’area archeologica di San Lorenzo in Strada in occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2021. Domenica 26 settembre il sito che si trova al quartiere San Lorenzo, a fianco dell’ingresso della Farmacia Comunale, in via Flaminia, ha registrato il massimo degli ingressi consentiti dalle 17 alle 18.30, nelle escursioni condotte dal funzionario della Soprintendenza Kevin Ferrari, dall’archeologo Cristian Tassinari della ditta Tecne e dal responsabile del Museo del Territorio di Riccione Andrea Tirincanti.

 

L’iniziativa rientrava nella due giorni di sabato e domenica 25 e 26 settembre a Riccione e Cattolica dal titolo “Storie dell’Aldilà: morte e sepolture lungo la via Flaminia” promosse dalla Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Ravenna Forlì-Cesena e Rimini in collaborazione con i musei di Cattolica e Riccione. I visitatori, riccionesi e molti provenienti da fuori Comune, hanno potuto ammirare e conoscere reperti straordinari appositamente esposti per il pubblico: anfore di vino, spilloni crinali, aghi in osso e bronzo di età romana rinvenuti nel magazzino dell’area sottostante l’ex hotel Conti, lucerne, balsamari in vetro e anfore utilizzate come dispositivi libatori nelle tombe rinvenute nell’area delle Farmacie Comunali. L’Assessore a Biblioteca e Musei Alessandra Battarra, presente a tutte le visite, ha detto “ E’ stata una magnifica esperienza vedere da vicino e poter entrare dentro l’area espositiva di San Lorenzo in Strada. L’interesse di tante persone alle visite, ha confermato quanto sia elevata l’attenzione del pubblico per la storia locale.

Questa è stata la prima volta, dalla costituzione dell’area negli anni novanta, in cui il pubblico è stato attivamente partecipe alla visita del sito tanto che l’esperienza verrà replicata. Un incentivo importante alla direzione che abbiamo intrapreso tesa alla valorizzazione delle nostre strutture museali e dell’imminente realizzazione del nuovo museo.

Ultimi Articoli

Scroll Up