Home > Ultima ora sport > Riccione: il Giro è green. Raccolta differenziata dei rifiuti della “corsa rosa”

Riccione: il Giro è green. Raccolta differenziata dei rifiuti della “corsa rosa”

Il Giro d’Italia non è solo la corsa a tappe più dura del mondo ma anche la più sostenibile. E il Comune di Riccione per il passaggio della Corsa Rosa del 19 maggio ha pienamente aderito al progetto Ride Green targato RCS Sport e cooperativa ERICA nella organizzazione della raccolta differenziata dei rifiuti prodotti durante la manifestazione. 

I volontari dei Centri di Buon Vicinato e le guardie ecologiche volontarie della Gev prenderanno parte all’iniziativa indirizzando tutte le persone coinvolte dal passaggio del giro ad un giusto conferimento dei rifiuti. Comune, RCS Sport, sponsor e volontari avranno un unico comune obiettivo: collaborare e darsi una mano vicendevolmente per una corretta gestione dei rifiuti nell’ottica di rispondere efficacemente e con una sensibilità green in ogni fase della giornata. Con magliette riconoscibili i volontari comunali parteciperanno a fianco degli addetti ai lavori nelle varie aree della manifestazione, all’interno delle quali verranno posizionati contenitori e sacchi per la raccolta differenziata, verrà preparato lo sgombero a fine manifestazione in modo che gli stand lascino il materiale separato per facilitare la successiva raccolta e pulizia , così come verranno pesati tutti i rifiuti i cui dati saranno forniti al Comune ed essere contabilizzati nella propria raccolta differenziata. Le aree predisposte in cui verranno posizionati i raccoglitori saranno viale Milano, l’Open Village e l’Area Hospitality dislocate in piazzale Roma e lungo il tratto di viale Ceccarini compreso tra viale Dante e il lungomare.

Per l’Amministrazione “Si tratta di un progetto impegnativo nella ingente macchina organizzativa del Giro con cui la carovana rosa acquista un valore ecosostenibile rilevante, che sensibilizza il pubblico alle buone pratiche in materia di rispetto per l’ambiente e di giusto conferimento dei rifiuti anche in occasione di eventi sportivi di grande richiamo come il Giro. Il rispetto e la cura dell’ambiente sono tratti distintivi sui quali il Comune di Riccione investe e promuove capillarmente nel territorio, grande disponibilità dunque anche con i volontari dei Buon Vicinati e delle Gev che prenderanno parte attivamente alla manifestazione”.

Scroll Up