Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Riccione, giù il sipario su Cinè: “Un anno da record”

Riccione, giù il sipario su Cinè: “Un anno da record”

Un anno da record per Ciné – Giornate di Cinema, che chiude venerdì 5 luglio la nona edizione con un incredibile successo, arricchito dalla sempre più vasta offerta di contenuti e appuntamenti pensati per il pubblico. Anche quest’anno l’appuntamento dell’industria cinematografica nazionale, promosso e sostenuto da ANICA in collaborazione con ANEC e ANEM, prodotto e organizzato da Cineventi con la direzione organizzativa di Remigio Truocchio, ha visto alternarsi per quattro giorni convention, workshop, eventi e anteprime.

Sono state ben 25 le distribuzioni che nella manifestazione hanno presentato i listini della prossima stagione cinematografica con contenuti inediti delle line-up, e 8 le anteprime nazionali riservate non solo agli addetti ai lavori ma anche al pubblico di Cinémax, un’intera settimana di eventi che ha portato il cinema anche fuori dal Palazzo dei Congressi con proiezioni e incontri con i grandi protagonisti del cinema italiano.
Si sono succeduti sul grande palco di Ciné: Michela Andreozzi, Roberto Benigni, Fausto Brizzi, Paolo Calabresi, Francesco Carnesecchi, Donato Carrisi, Laura Chiossone, Silvia D’Amico, Matteo Garrone, Naomi, Roberto Lipari, Cheryl Porter, Alberto Rizzi, Alessandro Roja, Serena Rossi, Lo Stato Sociale, Alessandro Siani, Enrico Vanzina.

L’edizione 2019 ha registrato più di 2000 accreditati, numero in crescita rispetto alle edizioni precedenti, con una presenza costante a partire dal primo giorno della manifestazione.
«È stato un successo – ha dichiarato Remigio Truocchio, direttore organizzativo di Ciné – La grande affluenza, ma anche la soddisfazione dei tanti che hanno partecipato, ci dimostra che Ciné è un appuntamento ormai consolidato, e i numeri di questa edizione ne sono la prova concreta. Ma al di là dei numeri quello che ci rende più che soddisfatti è l’interesse delle distribuzioni che scelgono Ciné non solo per presentare i propri listini, ma anche per valorizzare registi e attori presentandoli alla platea di addetti ai lavori. Oltre alle convention poi, siamo molto fieri dell’ottimo risultato di CinéMax, la parte più festivaliera della manifestazione, che ogni sera ha affollato l’arena di piazzale Ceccarini, e di CinéCamp che ogni anno vede crescere il numero di giovani e giovanissimi che hanno l’occasione di affacciarsi al mondo del cinema, tra incontri con le star, workshop e proiezioni».

CinéCamp, il programma di eventi dedicato alla generazione under 16 realizzato in collaborazione con il Festival di Giffoni, hanno partecipato quest’anno 200 ragazzi dai 6 ai 16 anni.

In contemporanea con lo svolgersi delle convention e dei lavori delle Giornate, all’interno del Palacongressi ha  avuto luogo il Trade Show, consolidato appuntamento cui hanno aderito oltre 22 aziende, che hanno presentato le più innovative attrezzature, tecnologie e soluzioni per il cinema.
La nona edizione ha ulteriormente consolidato l’importanza di Ciné come punto di riferimento per società di distribuzione, industria ed esercenti, che trovano nelle Giornate di Cinema a Riccione un momento di incontro, scambio e aggiornamento professionale.

Scroll Up