Home > Ultima ora cronaca > Riccione. Incidente in A14. Morti due fidanzati. Lei lavorava a Riccione

Riccione. Incidente in A14. Morti due fidanzati. Lei lavorava a Riccione

Incidente mortale in A14 dove sono morti due fidanzati.  La ragazza Maria Shaitit di 27 anni di Reggio è deceduta assieme al fidanzato Brahim Habbi di 31 anni, ex centrocampista dello sporting Predappio in seconda categoria, che ora lavorava in un’azienda del forlivese. I due che vivevano in Romagna, lei a Riccione e lui a Predappio, erano a bordo della loro auto, una Fiat 500, quando per cause ancora al vaglio l’auto ha sbandato ed è uscita di strada finendo in un canale. Al volante c’era la ragazza.

L’incidente è avvenuto ieri poco prima di mezzogiorno, i due erano diretti a Bologna e mentre passavano davanti all’uscita di Faenza probabilmente per l’alta velocità hanno abbattuto prima una recinzione tra la carreggiata e i campi per poi finire capovolta in un canale di scolo. Viste le piogge di questi giorni sono serviti i sommozzatori per riuscire ad estrarre i due corpi rimasti intrappolati con le cinture di sicurezza.

La ragazza lavorava da anni a Riccione come barista.

Ultimi Articoli

Scroll Up