Home > Ultima ora economia e turismo > Riccione. Iniziano i lavori di demolizione dell’ex “Bombo” in viale Ceccarini

Riccione. Iniziano i lavori di demolizione dell’ex “Bombo” in viale Ceccarini

La prossima settimana iniziano i lavori di demolizione dell’ex Bombo. Al suo posto è prevista la realizzazione di un edificio di  1.521,84 mq con destinazione residenziale e commerciale. L’edificio sarà alto 5 piani ed un piano interrato. Le funzioni commerciali sono previste al piano terra.

Si tratta di un permesso di costruire convenzionato in deroga, approvato nel consiglio comunale di Riccione nel marzo 2019.

L’ex Bombo era stato anche al centro di polemiche da parte della minoranza in consiglio comunale per il premio di superficie pari al 20% ed il cambio di destinazione d’uso (da ricettivo a residenziale)

L’ex locale era stato acquistato all’asta per 1,8 milioni di euro dalla società “Ceccarini 140 srl” che vede come legale rappresentante l’imprenditore riminese Luca Annibali.

La realizzazione dell’intervento sarà di circa due anni.

Il progetto convenzionato prevede la monetizzazione dei parcheggi pubblici di tipo “P1”, per l’importo di € 67.952,76 nonché a reperire n.31 posti auto privati adibiti a parcheggi di tipo “P3”, all’interno del lotto. Inoltre  si impegna a realizzare, collaudare e cedere una nuova cabina elettrica.

La società che interviene dovrà versare inoltre l’importo di € 100.000,00 quale contributo a proprio carico dei costi necessari alla realizzazione delle opere complementari e delle finiture di cui al progetto definitivo-esecutivo di prolungamento del sottopassaggio ciclo-pedonale in corrispondenza del sottopassaggio di viale Ceccarini.

Scroll Up