Home > Ultima ora cronaca > Riccione: interventi dei Carabinieri. Tra ombrelloni bruciati e furto di orologio da 70.000 euro

Riccione: interventi dei Carabinieri. Tra ombrelloni bruciati e furto di orologio da 70.000 euro

Controlli dei Carabinieri, nel periodo della Pink week, con l’impiego di circa 30 militari impegnati.

I controlli sono stati effettuati in collaborazione con gli equipaggi della Polizia Locale, in alcuni punti strategici della città.

In uno di questi, verso le tre della scorsa notte, i militari sono intervenuti presso il bagno 122 per domare l’incendio di un ombrellone dato alle fiamme da ignoti vandali.

Intorno alle 4, i carabinieri sono intervenuti presso  piazzale Ceccarini, dove, erano stati segnalati alcuni giovani intenti a saltare su una macchina della Polizia di Stato parcheggiata e tirando sassi alla segnaletica. All’arrivo dei lampeggianti e delle sirene, i giovani si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce.

Poco prima di mezzanotte, invece, in via Cervia, due malviventi a bordo di uno scooter, sono riusciti a strappare un orologio di lusso ad un modenese in villeggiatura. 

L’orologio, del valore di circa 70.000 euro, è stato sottratto al termine di una breve colluttazione tra i malviventi e la vittima, intenta a scendere dall’autovettura per rincasare. 

I due rapinatori si sono dileguati facendo perdere le proprie tracce. Sono in corso indagini per identificarli.

Scroll Up