Home > Ultima ora cronaca > Riccione. Le commoventi parole di Calliope, madre del ragazzo colpito da leucemia: video

Riccione. Le commoventi parole di Calliope, madre del ragazzo colpito da leucemia: video

Che questa cosa porti fortuna a tanti ragazzi come mio figlio per venir fuori da questa malattia a testa alta, combattendo anche attraverso l’educazione“. #NoveColli4Children è stato un grande successo, ma la vera vincitrice è sicuramente lei: Calliope, la madre di un ragazzo anni affetto da leucemia che grazie all’impegno di IOR, “Nove Colli” e Sportful potrà continuare a seguire le lezioni direttamente a casa, per sentirsi più vicino ai suoi compagni e non rimanere indietro rispetto ai coetanei a causa del cancro.

La madre del 15enne milanese, al secondo anno del liceo scientifico Volta di Riccione, nei video, racconta anche l’esperienza della sua famiglia con la malattia e come l’istruzione domiciliare abbia rappresentato una sorta di riscatto per il giovane che sta combattendo contro una brutto male. «Ricordo quando mio figlio era stanco e provato dalle cure, e il professore suonava il campanello. Lui si alzava dal letto e si presentava al meglio».Ed e proprio anche grazie a questo costante rapporto con gli insegnanti, un rapporto che va al di là della semplice lezione, che è fatto di scambi, di racconti, e di confidenze, che «anche nella fase finale dell’anno scolastico non si è mai sentito completamente staccato dalla classe. Il professore diventava una sorta di ponte tra lui e la classe. E quando sentiva i suoi compagni e capiva di essere allo stesso punto del programma, era il suo momento di riscatto, un modo per non sentirsi diverso». «Ogni giorno ho visto sotto i miei occhi il beneficio che traeva da questo contatto, c’era qualcosa di magico, di terapeutico».

 

Ultimi Articoli

Scroll Up