Home > Ultima ora politica > Riccione, M5Stelle: “E adesso guardiano al futuro”

Riccione, M5Stelle: “E adesso guardiano al futuro”

Un comunicato del Movimento 5 Stelle sulle politiche della giunta Tosi sul turismo e la promozione:

Dopo aver dato  il via alla Kermesse  natalizia, il sindaco Renata  Tosi, si è impegnata da subito a chiamare al confronto le categorie economiche, operatori turistici e non, per definire insieme le linee strategiche necessarie a rilanciare il posizionamento dell’offerta turistica di Riccione ripensando anche a nuove  forme di finanziamento. Questo è ciò che riporta il comunicato dell’8 Dicembre del nostro sindaco.

L’amministrazione ha sempre dichiarato di voler lavorare in concertazione con tavoli di lavoro aperti e propositivi, ma se si vuol muovere la città bisogna vedere di buon grado anche le proposte dei cittadini che  devono avere la possibilità di emergere ed esprimersi. Purtroppo ciò non accade.

Sono stati costituiti tavoli di lavoro anche  per la programmazione del Natale, ma non hanno avuto nessuna risposta i progetti presentati direttamente dai Riccionesi come per la proposta del ritorno alla tradizione del presepe di Veterani e il bellissimo progetto “Green Christmas”. Quest’ultimo avrebbe coinvolto tutte le scuole di Riccione e soprattutto avrebbe dato luce a tutti i quartieri della città con un fine ecologico/sociale, a costo zero per l’amministrazione. Il progetto già completo ed esecutivo è stato protocollato il 13 ottobre scorso ed è visionabile nella sua totalità nella pagina FB del movimento 5 stelle Riccione.

Ne è esempio anche il concorso “Un Muro di idee” da noi promosso per l’ abbellimento del percorso di cemento  del TRC. Una vera  opportunità per l’amministrazione per dimostrare  che si può parlare di scelte condivise se designer e creativi di spicco si aprissero a collaborazioni con i cittadini valutando progetti di talenti “made in Riccione”.

Nella pagina FB un “muro di idee” sono già postati diversi elaborati per un’arte da condividere e l’amministrazione potrebbe farne tesoro patrocinando l’iniziativa.

L’ennesimo monito a collaborare questa volta l’amministrazione lo lancia per la promozione turistica del brand Riccione.

Il rilancio dell’offerta turistica di Riccione – come abbiamo sempre ribadito anche in campagna elettorale – necessita di una innovativa strategia di marketing volta a catturare turisti provenienti da paesi europei e non, un target di qualità che potrebbe permetterci di destagionalizzare e non chiudere le nostre attività l’8 gennaio.

Grazie ai numerosi e continui collegamenti con l’aeroporto di Bologna questo obiettivo non è irraggiungibile.

L’offerta prodotta dalla città ed il suo appeal risultano vani senza un supporto promozionale potente e veloce a 360 gradi. Crediamo che un portale di destinazione evoluto sia il punto focale della strategia. Un contenitore delle offerte e delle proposte degli operatori che possa aiutare immediatamente a creare nuova domanda su Riccione.

Poiché l’amministrazione è già in possesso di questo strumento ci chiediamo perché non sia possibile investire su di esso e permettere ad eventi come l’Ice Carpet di avere una promo-commercializzazione a livello nazionale ma soprattutto internazionale. 

Questo potrebbe essere per Riccione una vetrina competitiva, attrattiva per i turisti integrandosi a tutti gli strumenti tradizionali.

Ci rallegriamo della nomina come presidente della New Palariccione di Eleonora Bergamaschi, professionista d’eccellenza nel settore turistico.

Finalmente una nomina tecnica su una poltrona che è sempre stata politica. Che sia un segnale di consapevolezza dell’importanza che rivestono certi ruoli nella città e della necessità di valorizzare una società prossima alla vendita? 

Speriamo che ciò sia un primo passo per una vera condivisione di intenti e porti ad integrare strategie coerenti ed efficaci nella nuova offerta turistica di Riccione.

“Vogliamo muoverci e muovere la città e i suoi operatori, non solo turistici, verso una più ampia riflessione”. Non basta Sindaco, bisogna dimostrare questa reale apertura verso i riccionesi per il bene della nostra città”.

Ultimi Articoli

Scroll Up