Home > Ultima ora cronaca > Riccione, minaccia i passanti con un coltello e aggredisce i vigili: arrestato

Riccione, minaccia i passanti con un coltello e aggredisce i vigili: arrestato

Ha terrorizzato i passanti da  piazzale Roma fino a viale Milano, minacciandoli di morte, con un coltello alla mano, prima di essere arrestato dagli agenti della Polizia Locale.  E’ successo a Riccione la scorsa notte, poco dopo le luci dell’alba. Una rissa era scoppiata poco dopo le 5.20 in Piazzale Roma tra venti giovani. Uno di loro si era defilato ed era scappato via armato di un coltello con il quale ha subito iniziato a inveire contro i passanti.

A bloccarlo sono stati, come detto, gli agenti della Polizia Locale e non senza difficoltà, addirittura con l’uso dello spray al peperoncino. Il giovane, 18 anni ,  arrivato da Parma. si era infatti avventato contro di loro. Malgrado lo spray tuttavia, era riuscito a scappare. E’ stato poi raggiunto alla stazione dei treni dove ha pure colpito un agente che è dovuto ricorrere alle cure mediche.

Una volta arrestato, dagli accertamenti è emerso che il giovane aveva precedenti di Polizia in particolare per una rapina a Milano commessa con un taser e altri reati per rissa e rapina in più parti d’Italia.

Ultimi Articoli

Scroll Up