Home > Ultima ora cronaca > Riccione, minorenni derubano signora e scappano sul lungomare

Riccione, minorenni derubano signora e scappano sul lungomare

Si era seduta su una panchina del lungomare poco distante dal bagno 55 per godersi alcuni minuti di relax nella prima serata di ieri, quando ancora il sole non era tramontato. E, forse per la stanchezza, aveva appoggiato la borsa senza prestarle troppo attenzione. Una distrazione di cui si sono subito approfittati due giovani di 15 e 16 anni che con mano lesta l’hanno subito trafugata dandosi alla fuga.

La donna ha dato subito l’allarme è un passante ha iniziato a inseguire i due ragazzi riuscendo a bloccare proprio il giovane che stava scappando borsa alla mano.

Nel frattempo sono arrivati anche i Carabinieri che dopo una breve caccia all’uomo agevolata dalla descrizione dell’aspetto da parte del suo complice hanno rintracciato l’altro giovane.

I due minori sono stati accompagnati in caserma, dove, convocati dai militari, sono arrivati anche i genitori, delusi per la condotta dei figli, incapaci di proferire parola di fronte ai loro padri e alle loro madri. I due sono italiani, uno di loro è di origine moldava.

Ora dovranno adesso rispondere di furto aggravato e saranno rimessi al giudizio dell’Autorità Giudiziaria per i minori di Bologna.

La donna malcapitata, invece, ha potuto ricevere indietro la propria borsa e conservare solo il brutto ricordo dello spiacevole episodio.

Scroll Up