Home > Ultima ora cronaca > Riccione, Misano: due arresti. Ubriachezza, furto e resistenza a pubblico ufficiale

Riccione, Misano: due arresti. Ubriachezza, furto e resistenza a pubblico ufficiale

Nella serata di ieri, a Riccione, i Carabinieri hanno arrestato – per resistenza a pubblico ufficiale – E. H. A, 44-enne marocchino, residente a Rimini. L’indagato era alla guida di un SUV ed alla vista degli operanti ce gli intimavano l’“ALT”, si dava ad improvvisa e repentina fuga, commettendo numerose infrazioni al codice della strada e mettendo in pericolo l’incolumità dei cittadini lì presenti. L’uomo, vistosi raggiunto dai militari, abbandonava il mezzo e tentava di continuare a piedi la propria fuga, venendo – però – bloccato dai militari operanti al termine dell’inseguimento, durato alcune centinaia di metri. L’uomo, in evidente stato di ebbrezza alcolica, opponeva resistenza agli operanti ed – al termine degli accertamenti di rito –  si appurava che non era in possesso di alcun documento di guida.

Un secondo arresto, per tentato furto e resistenza a Pubblico Ufficiale, è stato effettuato a Misano, nei confronti di M. R., italiano 29-enne residente a Riccione. I militari – transitando nei pressi del locale ufficio postale – sorprendevano un uomo che – introdottosi all’interno della parte recintata del citato ente pubblico -, tentava di scardinare la serratura dell’entrata posteriore dell’ edificio. Nel frangente l’ indagato, alla vista dei militari, si dava a precipitosa fuga nelle vie limitrofe e, vistosi raggiunto, vi opponeva attiva resistenza, strattonandoli con violenza e cagionando loro lievi lesioni. I Carabinieri, dopo una breve colluttazione, riuscivano tuttavia a bloccare e trarre arresto il giovane.

Ultimi Articoli

Scroll Up