Home > Primo piano > Riccione, Matteo Magi muore di Covid a 51 anni

Riccione, Matteo Magi muore di Covid a 51 anni

E’ deceduto all’Ospedale Bufalini di Cesena Matteo Magi, imprenditore 51enne, già ricoverato per Covid all’Ospedale Bufalini di Cesena. Non aveva voluto vaccinarsi ed è morto dopo l’aggravamento irreversibile della malattia che lo aveva colpito.

Imprenditore edile aveva giocato per molti anni nella Fya Riccione. Lascia la moglie Monica, i figli Federica e Mirco.

Grande il cordoglio per la scomparsa di Magi sui social. Gli amici lo ricordano come una  persona gentile. Lungo il messaggio scritto da Francesco Cesarini, presidente dell’associazione Famija Arciunesa e direttore Fya Riccione, squadra calcistica cittadina. Magi ha infatti militato per lungo tempo nella compagina locale.

«Incrociando lo sguardo di Matteo tornavo bambino ogni volta – ha scritto – mettendo al centro attimi che sono diventati ricordi perché unici, perché hanno dato un senso ad una passione che ci ha cresciuto. Come quella volta che abbiamo conquistato insieme quella coppa vincendo da outsider il Torneo Abissinia. Ancora ho i brividi. Ciao grande Matteo Magi N6, il mio libero di poche parole, sempre chiare e semplici come quello sguardo dolce che stringerò forte al cuore per sempre».

Nella serata di giovedì 20 gennaio è in programma alle 20 una veglia di preghiera alla chiesa dell’Alba. I funerali saranno invece celebrati nella stessa chiesa di Gesù Redentore venerdì alle 10, p poi la tumulazione nel cimitero nuovo di Riccione.

Ultimi Articoli

Scroll Up