Home > Ultima ora sport > Riccione: da oggi grande pattinaggio artistico. Eventi fino a novembre

Riccione: da oggi grande pattinaggio artistico. Eventi fino a novembre

Il pattinaggio artistico è pronto a dare spettacolo. Per il sesto anno Riccione sarà la casa del Campionato Regionale Gruppi Spettacolo e Sincronizzato FIRS, che si svolge al Play Hall di viale Carpi in due fasi distinte: “Quartetti e Gruppi Spettacolo” sabato 2 e domenica 3 febbraio, “Gruppi Sincronizzato” il 24 febbraio. Organizzato dall’Asd Pattinaggio Artistico Riccione, si tratta del campionato più importante a livello regionale e gode del patrocinio del Comune di Riccione e del Comitato Regionale FISR (Federazione Italiana Sport su Rotelle).

 

Alla prima fase prenderanno parte 600 atleti, in rappresentanza di ben 40 società, comprese quelle in arrivo dalle Marche. Oltre a contendersi le medaglie, gli atleti impegnati al Play Hall avranno la possibilità di qualificarsi per i Campionati Italiani in programma a Firenze nel mese di marzo, ma la concorrenza non sarà facile da battere perché tutte le squadre sono molto agguerrite. Per quanto riguarda le società della nostra provincia, saranno in gara anche Sport Life Rimini (con due quartetti e un piccolo gruppo) e Viserba Monte Rimini (con un quartetto e un piccoli gruppo).
La seconda di questo campionato di svolgerà sempre al Play Hall il 24 febbraio e sarà dedicata esclusivamente ai Gruppi Sincronizzato (oltre alle squadre emiliano-romagnole parteciperanno quelle di Veneto e Lombardia). Grande novità: le 20 squadre presenti, ciascuna con decine di atleti tra i quali spiccano diversi campioni del mondo, saranno giudicate per la prima volta con il sistema “Roll Art”, ovvero la presenza di dieci giudici, sulla falsariga di quello che accade nelle gare di pattinaggio su ghiaccio.

Gigliola Mattei, presidentessa dell’Asd Pattinaggio Artistico Riccione: “Insieme al direttivo del Pattinaggio Riccione abbiamo preparato tutto e anche questa volta riusciremo a fare distinguere Riccione tra mille altre località. Tutti gli atleti hanno accolto con grande soddisfazione la nuova pavimentazione in legno lamellare di cui dal mese scorso l’amministrazione comunale ha dotato il Play hall, con una misura di 23 x 43 mt, perfetta per gare di alto livello. Così ci possiamo candidare anche per altri appuntamenti importanti degli sport delle rotelle: siamo pronti ad organizzarle nella nostra città. Intanto, abbiamo scelto le date del nostro 14° International Skate Team Trophy, che si svolgerà il 28 e 29 giugno prossimi. La location è ottima non solo tecnicamente, con la pista di gara addobbata per le grandi occasioni, ma anche per il pubblico che in tribuna assisterà ad un grande spettacolo. Da parte nostra un ringraziamento va all’amministrazione che ci è stata molto vicina nell’organizzazione di questa importante manifestazione. Inoltre, doverosi ringraziamenti a tutti i volontari del Pattinaggio Artistico di Riccione, agli hotel e ristoranti che si sono resi disponibili ad accogliere gli atleti e i loro numerosi accompagnatori con la cordialità e la professionalità che Riccione sa offrire”.

 

Renata Tosi, sindaco del Comune di Riccione: “Il Play Hall deve diventare una nuova casa dello sport per Riccione. Con il ritorno dell’immobile in capo al Comune, lavoreremo a fianco degli imprenditori e delle associazioni sportive per far sì che diventi un punto di riferimento importante, adesso più che mai in vista delle forti connotazioni di carattere sportivo che intendiamo dare alla città. Riempire il Play Hall in un mese non facile come febbraio, con manifestazioni di alta caratura come quelle proposte dalla Asd Pattinaggio Artistico Riccione, testimonia la bontà delle progetti in campo e la voglia di fare per Riccione. L’amministrazione sarà sempre presente per stimolare e affiancare il tessuto sportivo con inevitabili riflessi positivi sull’economia del territorio”.

 

Giuseppe Solfrini, presidente Polisportiva Riccione: “L’entusiasmo che da sempre contraddistingue Gigliola le ha permesso di portare il pattinaggio di Riccione a livelli importanti e di creare attorno a questa disciplina tanta passione, coinvolgendo dirigenti, famiglie e atleti. Tutto questo, unito agli ottimi rapporti con la Federazione, sono elementi fondamentali anche in ottica futura: il Pattinaggio Artistico Riccione insieme alla Polisportiva e all’amministrazione ha in programma manifestazioni nazionali e internazionali. Questi eventi, insieme all’importante ricaduta economica sul territorio, permettono di avvicinare i giovani alle discipline sportive grazie a un fattore emozionale non trascurabile e si innestano nel percorso che la Polisportiva sta facendo da anni. Tutto questo non sarebbe possibile se non lavorando in sinergia con le società e l’amministrazione. Il Play Hall restituito alla città è un elemento cardine: dopo tante manifestazioni in acqua, ora siamo pronti a portare a Riccione eventi di tutte le discipline in modo sistemico, entrando così nei circuiti organizzativi internazionali”. 

 

La parte tecnica
A livello tecnico, gli atleti riccionesi sono pronti a dare battaglia in pista. Le gare partono sabato 2 febbraio con le categorie dei Quartetti; domenica 3 saranno in gara i Quartetti agonisti e Piccoli Gruppi.
I quartetti “made in Riccione”, allenati da Martina Castellani, Silvia Armani e Asia Succi, hanno terminato la preparazione e si presenteranno in gran forma. Ben 4 i Quartetti categoria Jeunesse al via: “Winter” con Sofia Lepri, Sabrina Gugnali, Alessia Tonti e Giorgia Marchionna con il programma di gara: “Malaguena”; “Spring” con Madga Guadagnoli, Martina Guadagnoli, Sofia Zanca e Camilla Lafiata con “The Power of Life”, il quartetto “Starlight” all’esordio con Federica Bernardi, Sofia Olivieri, Viola Riccardi e Alice Toccaceli che presentano “ Ballando con Ricky “ e il quartetto “Moonlight” con Diana Cerniak, Martina Liverani , Sofia Prioli e Anna Scarpellini che sono le “Le ragazze di Grease”.
Nella categoria Quartetti Divisione Nazionale, il Pattinaggio Artistico Riccione schiera “Autumn” con Carolina Arangio, Giulia Arangio, Nicole Sapucci e Giulia Colombari e il quartetto “Heart” con le atlete Greta Nicoletti, Asia Succi , Giulia Sciannimanico e Greta Bonelli con un omaggio alla classica “Sulle note di Giuseppe Verdi”.
Per quanto riguarda i “Gruppi Sincronizzato”, il 24 febbraio il Pattinaggio Riccione schiererà al Play Hall un Gruppo Precision Junior che presenterà “Katonga” e un Gruppo Precision Senior che presenterà “Il Richiamo del Mare”. Le squadre sono allenate da Barbara Di Ghionno, Alice Grussu e Mona Hampel.

 

Gli eventi del Pattinaggio a Riccione nel 2019

2/3 febbraio: Campionato Regionale FISR Gruppi Spettacolo e Sincronizzato (Play Hall – 600 atleti)

16 febbraio: Spettacolo “Cuore”, con i Campioni del Mondo di Singolo, Coppie Artistico, Danza e Gruppi Spettacolo.

24 febbraio: Gara Interregionale “”Gruppi sincronizzato” Junior e Senior (circa 20 squadre da 20 atleti ciascuna).

Marzo: Campionato Regionale FISR specialità Singolo

Aprile: Campionato Regionale UISP specialità Singolo.

13-14 aprile: Campionato Regionale Freestyle

28-29 Giugno: 14° Internationale Skate Team Trophy. Competizione internazionale di Gruppi Spettacolo e Sincronizzato con atleti da Italia, Estonia, Spagna, Francia e Germania (Pista Giardini Montanari).

3-4 agosto: Tappa della WWSA Gara internazionale di Freestyle (150 atleti provenienti da Italia, Belgio e Francia – Pista Giardini).

31 agosto – 8 settembre: Campionato Italiano AICS (1300 atleti – Play Hall).

15-16 novembre: Campionato Regionale UISP Gruppi Spettacolo (600 atleti – Play Hall).

Scroll Up