Home > Ultima ora sport > Riccione: oggi ultimo giorno di convegno dei Giudici di Gara della FCI Federazione Ciclistica Italiana

Riccione: oggi ultimo giorno di convegno dei Giudici di Gara della FCI Federazione Ciclistica Italiana

La Commissione Nazionale Direttori di Corsa e Sicurezza e la Commissione Nazionale Giudici di Gara si trova a Riccione in questi giorni 25-26-27 novembre 2022 per una tre giorni di confronto fra Direttori di Corsa, Organizzatori, Scorte Tecniche, Motostaffette, ASA e ASTC, Giudici di Gara e Stakeholders su alcune tematiche relative alla sicurezza e all’organizzazione delle competizioni sportive.

I membri del Comitato organizzativo della Ride Riccione, Karin Gelmini e Gianfranco Sanchi, quale manifestazione ciclistica della Città, ha dato il benvenuto agli oltre 250 partecipanti augurando loro un buon lavoro e omaggiandoli con un gadget dell’evento.

Al convegno, organizzato dal Presidente della CNGG Gianluca Crocetti e dal Responsabile della CNDCS Roberto Sgalla, interverrà anche il Presidente FCI Cordiano Dagnoni.

 

La vicinanza ed il sostegno da parte delle federazioni sportive alla città di Riccione è un plus che si è costruito nel tempo con tanto lavoro spiega Gianfranco Sanchi, portando la destinazione Riccione nella declinazione sport con i suoi eventi, le sue strutture, la sua ricettività ed il lavoro delle associazioni sportive locali, direttamente sui tavoli delle Federazioni Sportive Italiane, che oggi grazie alla fiducia riscontrata stanno sempre più scegliendo di lavorare con la Città.

Tantissime le discipline che hanno a calendario eventi annuali in Riccione portando riscontro economico diretto ed un indotto importante in termini di soggiorni, ristorazione, commercio, fino ad arrivare ai trasporti e al comparto artigianale”.

 

Ride Riccione sarà uno degli eventi che vedranno Riccione protagonista nel calendario ciclistico e cicloturistico nazionale e si terrà dal 26 al 28 maggio 2023.

Proprio questo settore del cicloturismo richiede grande attenzione quale opportunità in forte crescita come dimostrano i dati del 3° Rapporto Nazionale sul Cicloturismo in Italia realizzato da Isnart per l’Osservatorio sull’Economia del Turismo delle Camere di Commercio in collaborazione con Legambiente. In base ai dati più recenti elaborati dal rapporto, per il 2022 è possibile stimare 31 milioni circa di presenze attribuibili ai cicloturisti, pari al 4% di quelle totali registrate in Italia fino a questo momento.

 

Cordiano Dagnoni

Gianluca Crocetti_Roberto Sgalla

In copertina: Gianluca Crocetti – Presidente CNGG e Roberto Sgalla – Responsabile CNDCS 

Foto Casalboni

 

Ultimi Articoli

Scroll Up