Home > Ultima ora politica > Riccione, Pd: “E questa è l’imbarazzante politica degli eventi della Tosi”

Riccione, Pd: “E questa è l’imbarazzante politica degli eventi della Tosi”

Il Partito Democratico di Riccione torna ad attaccare la giunta Tosi per la politica gli eventi nella città:

Abbandonati i grandi eventi, i concerti e la programmazione turistica – si legge in un comunicato – quello che resta della capitale nazionale del turismo è solo l’imbarazzo di una amministrazione incapace di programmare una qualsiasi proposta turistica”. 

“Ad oggi, 11 luglio, ai turisti (stupefatti) che si recano a chiedere informazioni sugli eventi, viene consegnato un foglietto di carta con qualche evento perlopiù privato.  Gli alberghi e gli stabilimenti balneari, costretti a scaricarsi e fotocopiare una scartoffia veramente impresentabile”. 

“E’ imbarazzante vedere un’amministrazione navigare a vista. E’ imbarazzante guardarla mentre progetta qualcosa last minute e poi scoprire che ha cambiato idea”. 

“E’ imbarazzante come questo balletto venga presentato come il frutto di un ragionamento quando in fondo è solo la triste manifestazione dell’incapacità, non solo di intrattenere i turisti presenti, ma di attrarne di nuovi.  Dove finiscono gli investimenti per il marketing territoriale? E i proventi della tassa di soggiorno?

Non si amministra una città con slogan e ancora peggiore con gli umori mattutini. La politica è fatta di programmi e di idee e una città senza una seria programmazione è spacciata”. conclude ilPd Riccione.

Questo il foglio degli eventi citati dai Dem:

Scroll Up