Home > Ultima ora turismo > Riccione, per le feste di Natale restituita l’imposta di soggiorno agli albergatori

Riccione, per le feste di Natale restituita l’imposta di soggiorno agli albergatori

Come annunciato lo scorso 24 novembre, l’amministrazione comunale di Riccione restituirà agli albergatori che apriranno nel periodo delle feste natalizie e di fine anno l’imposta di soggiorno versata dal 26 novembre 2022 all’8 gennaio 2023.

Sul 2022 non cambierà nulla sia in materia di adempimenti che di versamenti: dovranno continuare a riscuotere l’imposta versata dai clienti come sempre.

In occasione della comunicazione delle presenze, gli albergatori integreranno con i dati relativi al periodo delle feste natalizie. Gli importi saranno conguagliati sull’anno 2023 con le modalità che saranno stabilite dal regolamento che sarà in vigore per il 2023.

Dovrà essere cura degli albergatori comunicare l’apertura delle strutture nel periodo in oggetto presso il Suap (Sportello unico attività produttive).

L’amministrazione comunale di Riccione ricorda che si tratta di una misura finalizzata a incentivare gli albergatori a restare aperti in un momento particolarmente complicato a causa dei forti aumenti del costo dell’energia. Il sostegno diretto agli albergatori ha il fine di fare circolare l’economia locale: solo se restano aperti e accolgono i turisti si possono generare benefici per tutto l’indotto turistico.

 

Ultimi Articoli

Scroll Up