Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Riccione. E’ record di iscrizioni per il Festival del Sole

Riccione. E’ record di iscrizioni per il Festival del Sole

Il prossimo luglio torna l’appuntamento con il Festival del Sole, la grande kermesse di ginnastica che ogni due anni invade Riccione di colori e ragazzi provenienti da ogni parte del mondo trasformando la città in un palcoscenico gigante dove si esibiscono migliaia di atleti.

Dopo il record del 2016, quando in 48 ore gli organizzatori furono costretti ad aprire e chiudere le iscrizioni perché si raggiunse in soli due giorni il numero massimo possibile (il Festival è a numero chiuso perché le piazze e i palchi possono ospitare un numero definito di esibizioni e quindi di gruppi), sabato scorso, con l’apertura delle candidature della 14° edizione, è stato incredibilmente superato il traguardo raggiungendo in poco più di due ore il numero di 5.300 iscritti.

Nel corso del 2017 gli organizzatori dell’evento hanno promosso l’appuntamento di Riccione nei più importanti festival internazionali, dalla Danimarca alla Norvegia, sui social network e attraverso le newsletter invitando a battere il record 2016: così è stato e si è ottenuto il risultato in due ore e 15 minuti. 5.300 atleti, 150 squadre, 20 nazioni rappresentate tra cui Malesia, Corea, Giappone, Brasile, Europa, 32 squadre (con oltre mille atleti) in lista d’attesa.

Si tratta di un successo incredibile che colloca il Festival del Sole fra i 5 festival più partecipati in Europa.

Corpo libero e aerobica, acrogym e acrobatica, ginnastica ritmica e artistica, danza classica e moderna, hip-hop e funky, queste sono solo alcune delle discipline rappresentate al Festival del Sole, che si svolgerà a Riccione dal 1° al 7 luglio 2018. Lo spirito è sempre quello: nessuna gara o giudici e classifiche o premi. Chiunque può partecipare e conta la gioia di esibirsi davanti a migliaia di spettatori nelle tante arene allestite sul mare, tutte ad ingresso libero.

Ricordiamo che per partecipare al Festival del Sole è obbligatorio soggiornare almeno 7 giorni e questo significa anche in termini di presenze avere migliaia di persone a Riccione, gli atleti e molto spesso le famiglie, provenienti da tutto il mondo, in particolare dal Nord Europa, con un target principale che va dai 16 ai 22 anni.

I promotori del Festival hanno già presentato un progetto triennale che comprende, oltre all’edizione 2018, la partecipazione a Gymnestrada 2019 in Austria, per annunciare al mondo che nel 2020 a Riccione si batterà un nuovo record di partecipanti.

Ultimi Articoli

Scroll Up