Home > Ultima ora economia e turismo > Riccione. Riqualificazione della passeggiata Goethe e Shakespeare, sono 156 le offerte

Riccione. Riqualificazione della passeggiata Goethe e Shakespeare, sono 156 le offerte

Ottimo riscontro per la gara pubblica indetta dal Comune di Riccione per l’affidamento dei lavori di restyling e riqualificazione della passeggiata Goethe e Shakespeare suddivisa in due stralci, da piazzale Azzarita a piazzale Aldo Moro e da Aldo Moro fino al Rio Marano.  Sono ben 158 le offerte economiche pervenute in totale agli uffici comunali, di cui 2 sono state rigettate per mancanza di requisiti, per 156 proposte ritenute valide. Attualmente è in fase di valutazione la documentazione relativa all’offerta economica per poi procedere alla valutazione amministrativa in quanto è stata adottata l’inversione procedimentale ai sensi dell’art. 133 del Codice dei Contratti, come ammesso all’art.1 della legge n.55/2019. Tratti distintivi della nuova passeggiata, suddivisa in due stralci, lunga 1300 metri e larga 3,50 metri saranno l’incremento del verde in prossimità della spiaggia con un accostamento all’ambiente marino per arredo, pavimentazione dai materiali e colori naturali, con andamento sinuoso della passeggiata e la riqualificazione degli accessi da viale D’Annunzio con portali d’ingresso alla spiaggia. Una riqualificazione complessiva che cambierà radicalmente il volto della passeggiata, caratterizzata dalla presenza di diverse piazze contraddistinte da arbusti e alberi di diverse colorazioni o essenze aromatiche.

Si è chiuso invece il 10 ottobre l’avviso pubblico per la presentazione delle proposte di elaborazione di un progetto di sviluppo per la rigenerazione urbana del Distretto Ceccarini. Sono 4 le offerte pervenute per la progettazione, passi successivi la nomina di una apposita commissione interna e la convocazione per la prossima settimana della prima seduta che sarà pubblica, nel corso della quale verranno aperte le buste per esaminare l’ammissibilità delle istanze, dal punto di vista formale, sulla base della documentazione amministrativa presentata da ciascun partecipante. Successivamente verrà convocata una seconda seduta, nel corso della quale verranno aperte le proposte tecnico-gestionali fino agli ultimi incontri previsti per effettuare la valutazione delle offerte tecniche ed economiche.

Soddisfazione espressa dall’assessore ai lavori pubblici Lea Ermeti “ per l’ottimo segnale arrivato con la chiusura di entrambi gli avvisi pubblici. 158 partecipanti complessivi, di cui 156 ritenuti validi, per mettere mano al progetto di riqualificazione della passeggiata Goethe e Shakespeare, sono sintomatici di una grande vivacità imprenditoriale verso la città di Riccione attraverso un ampio ventaglio di offerte in campo. Parallelamente, seppur i termini del bando per il distretto Ceccarini, siano appena scaduti e quindi occorrerà procedere con le formali verifiche, l’attenzione del privato è indubbiamente alta anche per un intervento di ampio respiro come quello dell’area del quadrilatero compreso tra il porto canale e viale Cesare Battisti, dal mare alla linea ferroviaria. Ricordo che il sito comunale dispone della apposita sezione, denominata Riccione in Progress, nella quale consultare passo dopo passo lo stato di avanzamento dei lavori pubblici per avere il polso sia del loro andamento che della programmazione nel breve e nel medio periodo”.

Scroll Up