Home > Ultima ora politica > Riccione, Tosi a Bonaccini: “Anch’io lo invito sempre ma non viene mai. Metromare? Se domani va a ancora forse salirò”

Riccione, Tosi a Bonaccini: “Anch’io lo invito sempre ma non viene mai. Metromare? Se domani va a ancora forse salirò”

Renata Tosi risponde a Stefano Bonaccini che l’aveva accusata di scorrettezza istituzionale, ma dimentica che si è rifiutata di incontrare anche un ministro della Repubblica, Paola De Micheli, giunta a Riccione e Rimini in veste ufficiale.

La replica del sindaco della Perla è affidata all’agenzia A.G.I.: “Io sono contenta e l’ho anche ringraziato perché l’ho anche ringraziato perché tanta pubblicità non l’ho mai ricevuta se non dalle sue parole”. Qui la Tosi fa però torto a Conchita De Gregorio, che nel 2017 aveva dedicato un’intera puntata del suo programma “Fuoriroma” su Raitre proprio alla prima cittadina di Riccione e alle sue battaglie.

“Anch’io l’ho invitato alla mia inaugurazione, ma per la quinta volta non è venuto”, prosegue il sindaco, riferendosi al taglio del nastro della cittadella natalizia in Viale Ceccarini in programma oggi.

E’ stata anche da parte di Bonaccini una scorrettezza istituzionale? “Su questo non rispondo – dice Tosi all’A.G.I. – se non dicendo che sono tante le volte che l’ho invitato io nella qualità di sindaco e non è mai venuto”.

E alla domanda dell’agenzia se salirà su Metromare, risponde: “Sempre che funzioni ancora domani perché no”.

Scroll Up