Home > Ultima ora cronaca > Riccione: week end impegnativo per i Carabinieri. Quattro persone arrestate

Riccione: week end impegnativo per i Carabinieri. Quattro persone arrestate

Grande impegno e superlavoro per i Carabinieri della Compagnia di Riccione, lo scorso week end.

In particolare, a Coriano,  i militari hanno arrestato, per il reato di furto aggravato, M. N., 30 enne pregiudicato rumeno sorpreso asportare alcuni capi di abbigliamento all’ interno di un esercizio commerciale.

A Cattolica, invece, sono stati arrestati M. D., 40 enne pregiudicato napoletano, senza fissa dimora e A. E., 26 enne pregiudicato tarantino, poiché ritenuti responsabili dei reati di estorsione e rapina.

I due si sono resi responsabili del reato di rapina di portafogli – contenente documenti personali e carte di credito – in danno di M. A., 40 enne bengalese.

Successivamente al furto gli indagati contattavano la vittima richiedendo la somma di mille euro per la restituzione. Avvisati del tentativo di estorsione, i Carabinieri di Cattolica hanno attivato un servizio di osservazione che consentiva – nella flagranza del reato – di interrompere l’estorsione e di arrestare i due uomini.

A Riccione i Carabinieri hanno arresto T. G., 43 enne pregiudicato barese, poiché responsabile del reato di furto.

Infatti l’uomo, all’interno di due stabilimenti balneari ubicati in viale Milano, si impossessava di due borse appartenenti ad altrettanti turisti, lasciate adagiate nel porta oggetti dei propri ombrelloni, contenenti 2 telefoni cellulari, un orologio e la somma in contanti di 20 euro. Al termine dell’azione delittuosa, l’uomo si allontanava a piedi, venendo comunque intercettato da pattuglia.

Ultimi Articoli

Scroll Up