Home > Primo piano > Rimini, 14enne insulta Gessica Notaro per difendere Cally, poi si scusa

Rimini, 14enne insulta Gessica Notaro per difendere Cally, poi si scusa

Bufera social su Gessica Notaro dopo la conferenza stampa del Festival di Sanremo. A scatenarsi i fans di Junior Cally, che la Notaro aveva criticato.

Ha scritto Jessica su Facebook: “Buongiorno a tutti. Questo è’ il tenore di messaggi che mi arrivano dal giorno della conferenza stampa fatta a #sanremo2020 , nella quale ho preso una posizione in merito alla polemica “junior cally”.
Questi sono i risultati.
Continui insulti e minacce da parte dei suoi seguaci.
E qui si riconferma la mia tesi:
Cally sarà sicuramente un bravo ragazzo, il quale secondo me ha scelto una strada artisticamente discutibile.. lui dice che siamo noi a dover capire “la differenza tra fiction e realtà”.. ma il delirio di onnipotenza che i suoi testi scatenano nel suo pubblico (formato prevalentemente da persone con una carica aggressiva decisamente superiore alla media) mi sembra piuttosto reale.
E aggiungerei pericoloso”.

E il tenore del messaggio era il seguente:

Il leone da tastiera quando ha visto che proprio il suo commento era stato scelto da Jessica quale esempio degli attacchi subiti, si è però pentito. E si è rivelato essere un ragazzino di 14 anni, che ha postato le sue scuse:

Commenta la Notaro: “L’importante è’ saper riconoscere quando si sbaglia e imparare dai propri errori.
Tanto onore a questo ragazzo di 14 anni che ha umilmente chiesto scusa.
@giova_ciura scuse accettate. E ti auguro di fare tesoro di questa brutta esperienza affinché non si ripeta mai più.
Buona Vita☀️”

 

Scroll Up