Home > Ultima ora cronaca > Rimini: sequestrato il night Lady Godiva, 19 misure cautelari per prostituzione

Rimini: sequestrato il night Lady Godiva, 19 misure cautelari per prostituzione

La Polizia di Stato sta eseguendo dall’alba 19 misure cautelari e il sequestro di un noto night club di Rimini, il Lady Godiva, per sfruttamento della prostituzione, spaccio di droga e rapina aggravata. L’operazione della squadra mobile della questura di Rimini chiamata ‘Privé’ ha coinvolto 120 agenti impegnati anche con unità cinofile utilizzate per il blitz nel locale. Tre delle misure sono state eseguite a Torino, Brindisi e Alessandria.

ll blitz è scattato alle 4, dopo un appostamento di tre ore, e gli agenti hanno fatto irruzione nell’orario di massima affluenza, trovando molte ragazze, una trentina e i clienti, una cinquantina e quasi tutti di fuori città, sui divanetti della zona ‘vip’. Quattro le misure cautelari eseguite nel night aperto per tre sere, da ieri e fino a domani, in coincidenza di un appuntamento fieristico.

Tra i destinatari delle misure ci sono anche il titolare, il gestore e l’addetto alla sicurezza night: l’ordinanza è firmata dal gip Vinicio Cantarini su richiesta del pm Davide Ercolani. Per otto dei 19 coinvolti è scattata la custodia in carcere, per quattro ai domiciliari e in sette hanno l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

(Ansa)

Ultimi Articoli

Scroll Up