Home > Ultima ora Attualità > Rimini: 31 lettere indirizzate a Amintore Galli consegnate dal Rotary alla biblioteca

Rimini: 31 lettere indirizzate a Amintore Galli consegnate dal Rotary alla biblioteca

Sabato scorso, presso la Sala del Giudizio del Museo della Città, nel corso del convegno dal titolo “Un musicista dal nome Amintore Galli”, il Rotary Club Rimini ha consegnato alla Dott.ssa Oriana Maroni, Responsabile della Biblioteca Civica Gambalunghiana, un carteggio composto di trentuno lettere. Si tratta di trenta lettere indirizzate ad Amintore Galli ed una al figlio del musicista a cui è intitolato il Teatro Cittadino, inviate nel periodo compreso tra il 1872 ed il 1920.

L’interessante epistolario è così ora custodito nella Biblioteca della nostra città, a disposizione di tutti coloro che vorranno consultarlo per i propri studi e ricerche o anche solo per soddisfare a qualche piccola curiosità.

L’evento, in una sala particolarmente gremita, è stato introdotto da Fabio Scala, Presidente del Rotary Club Rimini, seguito dal saluto dell’Assessore alle Arti del Comune di Rimini Massimo Pulini e della Responsabile della Biblioteca Civica Gambalunghiana Oriana Maroni.

Il convegno ha rappresentato un approfondimento della figura del Galli attraverso gli interventi dei relatori Andrea Polazzi (La figura storica di Amintore Galli), Guido Zangheri (Lettere ad Amintore Galli) ed Andrea Montemaggi (L’inno dei lavoratori nell’immaginario collettivo dell’epoca).

La consegna alla Biblioteca Gambalunghiana del carteggio su Amintore Galli rientra nell’ambito dei Progetti che il Rotary Club Rimini realizza in campo internazionale, nazionale e locale, sia con finalità culturali che sociali.

E’ di solo poche settimane fa l’acquisto da parte del Rotary di un’ambulanza donata all’ospedale “Luisa Guidotti” di Mutoko nello Zimbabwe, nosocomio guidato per tantissimi anni dalla riminese Marilena Pesaresi.

Scroll Up