Home > Ultima ora politica > Rimini. A 800 famiglie riminesi pagati i costi per i centri estivi

Rimini. A 800 famiglie riminesi pagati i costi per i centri estivi

Saranno 600 le famiglie riminesi ad usufruire dei voucher per la copertura dei costi per la frequenza dei centri estivi nell’estate 2019. Il valore complessivo supera i 200 mila euro per il solo Comune di Rimini. In totale, considerando tutto il distretto di Rimini nord, sono stati 868 i voucher erogati per un impegno di 304 mila euro .

Oltre a questi , sono in corso di erogazione altri voucher – solo per i bambini da 0-3 anni residenti nel comune di Rimini – per circa 65 famiglie e per una media di circa €600 a famiglia a copertura dei mesi di luglio e di agosto.

“Sono aiuti concreti – sottolinea Mattia Morolli, assessore ai servizi educativi del Comune di Rimini – per tante famiglie che, proprio in estate, hanno il loro massimo impegno lavorativo. Quello dei centri estivi, in una realtà turistica come la nostra, è sempre più un servizio primario per garantire la conciliazione tra tempi di vita e di lavoro delle nostre famiglie. Rimini ha voluto dare un segnale forte investendo risorse proprie anche per coprire una fascia di età, 0-3, non coperta attualmente da nessun servizio di welfare, ampliando così quanto di buono già offerto grazie ai contributi della Regione Emilia-Romagna”

 

Scroll Up