Home > Ultima ora politica > Rimini, Adelmo Cervi, La Sinistra: “Revocare l’utilizzo delle sale a Forza Nuova”

Rimini, Adelmo Cervi, La Sinistra: “Revocare l’utilizzo delle sale a Forza Nuova”

Una nota di Adelmo Cervi (La Sinistra), a proposito della concessione della Sala del Buonarrivo, della Provincia, a Forza Nuova:

Apprendiamo che il 16 maggio diverse città della Romagna, fra cui Rimini, saranno investite dall’onda nera dei fascisti del nuovo millennio di Forza Nuova. Non possiamo tollerare che le istituzioni locali abbiano concesso spazi ad organizzazioni che sfruttano il malessere e le disuguaglianze fra le persone, facendo prevalere la narrazione della supremazia del tutti contro tutti. Vogliamo che l’antifascismo, principio fondamentale e ispiratore della nostra Costituzione italiana venga rispettato e accogliere una manifestazione fascista, come quella di Forza Nuova, significa offendere e gettare fango sulla memoria resistente dell’Emilia-Romagna e dell’Italia intera. Per questo chiediamo alle amministrazioni locali di revocare l’autorizzazione all’utilizzo della sala del Buonarrivo di Corso D’Augusto, a Rimini.
Mio padre e i suoi fratelli non hanno perso la vita invano: accettare la presenza di questo manipolo di delinquenti significa oltraggiarne la memoria
”. 

Adelmo Cervi, La Sinistra 

Scroll Up