Home > Cronaca > Marina Centro, tentata aggressione sessuale a due turiste in spiaggia, un arresto

Marina Centro, tentata aggressione sessuale a due turiste in spiaggia, un arresto

Due turiste di 25 anni sono state aggredite da un uomo, un cittadino di nazionalità rumena di 37 anni, sulla spiaggia di Rimini la scorsa notte, quella tra domenica e lunedì, mentre passeggiavano in spiaggia. A salvarle, l’intervento di un passante, un cittadino africano, un senegalese di 30 anni che ha gridato all’allarme e dei Carabinieri del vicino comando di Via Destra Del Porto che hanno arrestato il soggetto, che comparirà nel primo pomeriggio di fronte al pm. Teatro dei drammatici momenti l’arenile di Marina Centro, nel tratto di spiaggia compreso tra i bagnini 1 e 10.

Una delle due giovani è stata portata al Pronto soccorso del capoluogo romagnolo per alcune lesioni riscontrate in seguito ad una violenta colluttazione. Le ferite non sarebbero dunque la conseguenza di un’avvenuta aggressione a sfondo sessuale ma di una violenta colluttazione tra la giovane e il bruto. In particolare i medici hanno stabilito per la giovani 20 giorni di prognosi a causa della frattura di una mano. Il romeno è attualmente detenuto ai casetti in stato di fermo.

Scroll Up