Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, al Cinema Fulgor il nuovo “Top Gun” con Tom Cruise

Rimini, al Cinema Fulgor il nuovo “Top Gun” con Tom Cruise

Più di trent’anni dopo l’iconico Top Gun (1986), che ha segnato un’intera generazione, al Cinema Fulgor arriva Top Gun: Maverick (2022, USA) diretto da Joseph Kosinski con protagonista l’intramontabile Tom Cruise.

Dopo aver terminato la sua “missione” da collaudatore di aerei supersonici, l’ufficiale della Us Navy Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise), promosso nel frattempo a Capitano di vascello, torna come istruttore alla mitica United States Navy Fighter Weapons School, conosciuta come TOP GUN fra i piloti.

Contro ogni aspettativa, però, non sarà facile per lui adattarsi alla rigida gestione del Vice Ammiraglio Cyclone (Jon Hamm) e, soprattutto, fronteggiare lo stress emotivo di dover quotidianamente fare i conti, tra i ragazzi da addestrare, con Bradley “Rooster” Bradshaw (Miles Teller), figlio del compianto Nick “Goose” Bradshaw…

La regia di Joseph Kosinski si presta senza incertezze al servizio dei momenti di azione pura, premendo spesso e volentieri il pedale dell’emotività. In un costante riferimento al passato, che dapprima rischia di apparire come una sovrapposizione quasi maniacale rispetto a quanto già visto nel capitolo precedente, il film cresce sempre di più con il passare dei minuti, arrivando a un’epica conclusione incentrata sul rapporto “padre/figlio” tra Maverick e Rooster.

Tom Cruise, arrivato ormai alla soglia dei Sessanta, mette in gioco tutto se stesso e riesce nella mission impossible di non far sembrare anacronistico un personaggio inevitabilmente legato a dinamiche cinematografiche, ma anche culturali, lontanissime da quelle attuali.

L’attore, ancora in splendida forma, riesce ancora una volta a comunicare nel miglior modo possibile il segreto che ha reso immortale il personaggio Mav, ovvero il constante desiderio di superare i propri limiti in un’incessante sfida con sé stesso.

Questo Top Gun: Maverick, pur ripercorrendo tutti i momenti topici dell’archetipo che l’ha preceduto, rifiuta programmaticamente gli aggressivi e frenetici ritmi tipici del cinema action del passato, facendo rivivere oggi – in una dimensione moderna e per nulla crepuscolare – la magia dei mitici anni Ottanta.

Edoardo Bassetti

Programmazione

Mercoledì 25 – 17:00-21:00

Ultimi Articoli

Scroll Up