Home > Eventi Cultura e Spettacoli > Rimini, al Cinema Tiberio “One Second” sulla Rivoluzione culturale cinese

Rimini, al Cinema Tiberio “One Second” sulla Rivoluzione culturale cinese

Giovedì 20 gennaio, alle ore 17:00 e 21:00 al Cinema Tiberio di Rimini, verrà proiettato One second (2020) del regista cinese Zhang Yimou all’interno della rassegna ORIGINAL IS BETTER, che ogni giovedì propone il meglio del cinema internazionale in lingua originale.

Siamo nel pieno della Grande Rivoluzione Culturale Proletaria cinese, e la macchina narrativa è innescata dalla giovane Liu Guinu (Liu Haocun), che ruba una pellicola ed è inseguita a perdifiato da Zhang Jiusheng (Zhang Yi), pronto a qualsiasi cosa per ottenerla.

Quello che inizialmente si presenta come un tipico scontro all’ultimo sangue per l’oggetto del desiderio diverrà, a poco a poco, il sofisticato dispositivo narrativo grazie al quale il regista sceglie di raccontare le loro singole storie umane, intime e personali: Zhang, infatti, vuole avere la pellicola per rivedere sua figlia sui fotogrammi; Liu invece per costruire un paralume per suo fratello più piccolo.

Grazie a una tonalità quasi chapliniana, la tensione è alternata a momenti di grande ironia, raggiungendo picchi di grande emozione ed empatia con il pubblico. Partendo da un soggetto che sembra pensato appositamente per i cinefili più incalliti, la vecchia pellicola diviene invece una vera e propria pagina bianca, che tutti possono leggere, nella quale Zhang Yimou (che ha curato anche la sceneggiatura del film) scrive una storia universale e senza tempo.

Selezionato in concorso al Festival di Berlino 2019, One Second fu improvvisamente ritirato dalla programmazione per “motivi tecnici”, facendo subito pensare a un’azione di censura da parte del governo cinese. Rielaborato per più di un anno, il film è poi uscito in Cina nel 2020, con un buon riscontro anche da parte della critica internazionale.

L’autore, che ha già ricevuto ben tre candidature agli Oscar nella categoria miglior film straniero per Hero, La foresta dei pugnali volanti e Lanterne rosse, torna ai suoi massimi livelli con quest’opera originale e delicata, che ruota attorno all’inusuale rapporto fra un uomo adulto e una ragazzina, letto attraverso la lente di una sottile ironia.

Non sapremo mai se la versione originale fosse migliore di questa, ma il risultato è comunque forte e convincente, duro ma allo stesso tempo emozionante.

Il prossimo appuntamento di ORIGINAL IS BETTER sarà:

JAZZ NOIR (inglese)

VERSIONE ORIGINALE SOTTOTITOLATA

Giovedì 27 gennaio – ore 17:00 e ore 21:00

Edoardo Bassetti

✔️Ingresso condizionato ai titolari di Super Green Pass.

😷 È obbligatorio indossare sempre le mascherine modello FFP2.

Ultimi Articoli

Scroll Up