Home > Ultima ora welfare > Rimini, al via il progetto “Gea: L’estate del rispetto” contro la violenza di genere

Rimini, al via il progetto “Gea: L’estate del rispetto” contro la violenza di genere

Questa mattina alla Darsena di Rimini si è svolta la conferenza stampa di presentazione del progetto “Gea: L’estate del rispetto”. Il progetto, promosso nell’ambito di #femminileplurale dall’ufficio Pari Opportunità della Provincia di Rimini, insieme a diverse associazioni le cui capofila sono Fondazione Cetacea Onlus, Legambiente Valmarecchia e Giardini d’autore, promuove una serie di iniziative (incontri, escursioni in mare e laboratori), in partenza nei prossimi giorni e che proseguiranno per tutta l’estate, per prevenire e contrastare la violenza di genere e educare alla cultura del rispetto e della protezione di tutti gli esseri viventi e dell’ambiente che ci circonda. Il concetto al cuore del progetto, e la filosofia delle iniziative che ne derivano, è che una società che faccia proprio il valore del rispetto per ogni forma di vita e per ogni aspetto della natura produce gli anticorpi migliori ed edifica le barriere più solide contro tutti i tipi di discriminazione e di violenza. Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente della Provincia di Rimini, Riziero Santi, la consigliera provinciale delegata alle Pari opportunità e alle politiche di genere, Barbara Di Natale, e i rappresentanti delle associazioni capofila e di tutte le altre che hanno partecipato al progetto.

Le iniziative in programma:

LEGAMBIENTE VALMARECCHIA

Sono proposte:

  • uscite in barca (insieme all’associazione MARINANDO) a partire dal 27 maggio e fino al 26 giugno
  • pedalate in bicicletta per scoprire l’entroterra dal 28 giugno al 9 luglio

Tema comune di entrambe le proposte, rivolte in particolare a famiglie e bambini, è il rapporto con la natura che vede le donne quali assolute protagoniste. Info e programma: legambientevalmarecchia@gmail.com

CENTRO RECUPERO ANIMALI SELVATICI (CRAS)

Sono previste visite presso la sede del CRAS di Rimini, in Via Baracchi, 47, Corpolò RN (Posti limitati, per Info e prenotazioni: cras.rimini@gmail.com; tel. 349-3734099) con una introduzione all’attività di un CRAS, raccontando cos’è un CRAS e come funziona, quali animali è possibile ospitare e cosa fanno i volontari della struttura. Si organizzano passeggiata all’interno degli 11 mila mq dell’area del Centro con soste al percorso botanico “Officina Selvatica”, alle aree adibite alla cura degli animali nelle loro diverse fasi del recupero, alle voliere in cui osservare gli animali che aspettano di essere liberati (con possibile liberazione, solo se lo staff medico riterrà che ci sono animali in grado di tornare allo stato selvatico) e allo spazio volontari, in cui le persone sono intente all’alimentazione, alla cura e alla riabilitazione degli ospiti (cuccioli, pulli e adulti). È prevista una merenda offerta ai partecipanti. Per concludere un momento di dibattito per rispondere a tutte le domande.
CRAS di Rimini, via Baracchi, 47 Corpolò RN
Posti limitati, per info e prenotazioni: cras.rimini@gmail.com; tel. 349-3734099

FONDAZIONE CETACEA

Sono previste visite, della durata di tre ore circa, alla sede della Fondazione Cetacea Onlus di Riccione, in Viale Canova, 13, Riccione. Lo scopo è quello di approfondire la conoscenza della fauna adriatica con particolare attenzione ai grandi vertebrati marini come tartarughe marine, delfini e squali, delle loro problematiche dovute alle attività antropiche e delle azioni concrete che si possono fare per la loro conservazione. La visita guidata al centro di recupero delle tartarughe marine consentirà di osservare gli animali ospedalizzati, individuando le patologie o gli infortuni che hanno colpito le tartarughe, partecipare ad attività didattiche interattive negli spazi all’aperto attraverso laboratori creativi, visione di campioni biologici e giochi di scoperta della fauna marina, partecipare ad un dibattito per rispondere a tutte le domande. Appuntamenti: 17 e 28 giugno dalle 9:30 alle 12:30; 12 e 27 luglio dalle 9:30 alle 12:30; 23 agosto dalle 9:30 alle 12:30; 6 settembre dalle 9:30 alle 12:30
Gruppi max 25 persone.
Posti limitati, per info e prenotazioni: email: educazione@fondazionecetacea.org; tel. 0541-691557

WWF

Sono previste visite ed esperienze, di circa cinque ore, all’Oasi WWF di Cà Brigida, presso Via del Grano 333 di Verucchio. Si tratta di un percorso alla scoperta delle api con la narrazione di un esperto che illustrerà il mondo delle api, il loro ruolo nell’equilibrio dell’ambiente, l’alveare (compiti e ruoli delle api), il lavoro dell’apicoltore e i prodotti dell’alveare. A seguire un laboratorio psicomotorio sui ruoli delle api nell’alveare, gioco di ruolo interattivo. Appuntamenti: 4 giugno – 23 luglio – 27 agosto – 17 settembre – 22 ottobre – 18 novembre.
Gruppi max 25 persone
Posti limitati, per Info e prenotazioni: email: wwfrimini@libero.it; tel.: 388/8080785 – 328/2255883

GIARDINI D’AUTORE

Giardini d’Autore è l’evento dedicato al verde, al paesaggio, alla natura e alla bellezza. Due sono le iniziative previste: la realizzazione di uno spazio verde (orto-giardino) nel territorio della Provincia di Rimini, con la collaborazione di volontari e studenti, e attività e laboratori dedicati ai piccoli giardinieri all’interno dello spazio IMPARARE DALLA NATURA LA SCUOLA A CIELO APERTO che si svolgeranno durante la prossima edizione di Giardini d’Autore in programma dal 16 al 18 settembre alla Piazza sull’Acqua Ponte di Tiberio. Accanto a Giardini d’Autore protagoniste le associazioni che da sempre hanno fatto della tutela dell’ambiente e della natura il loro obiettivo e saranno proprio queste le protagoniste delle iniziative e del calendario degli appuntamenti durante l’edizione autunnale. Info e programma: www.giardinidautore.net.

Ultimi Articoli

Scroll Up