Home > Ultima ora Attualità > Rimini, al via la stagione balneare. Ma molti bagni restano chiusi

Rimini, al via la stagione balneare. Ma molti bagni restano chiusi

Parte oggi la stagione balneare sulla Riviera Romagnola, come stabilito dalla Regione con due giorni di anticipo rispetto alla tabella di marcia. Una decisione che ha colto impreparati numerosi bagnini, in particolare del riminese, che hanno deciso in molti di casi di chiudere letteralmente i battenti.

Stabilimento chiuso” si legge su numerosi cartelli affissi alle porte delle cabine. “Non sappiamo ancora come predisporre gli stabilimenti nel rispetto delle linee guida indicate nel protocollo firmato con la Regione e l’ordinanza balneare è arrivata solo ieri“, spiegano tutti in coro.

Fatto sta che in tanti, vista anche la giornata dal sapore quasi estivo, con tanto sole e un clima piuttosto caldo, si presenteranno in spiaggia, forse telo alla mano. “Io – spiega Gabriele Pagliarani del bagno 26 – non affitterò nemmeno un lettino, prima del 28 non apro”. Dal bagno 42 di Marina Centro i gestori spiegano che il loro stabilimento resterà chiuso “perchè non siamo in grado di rispettare le regole e le norme prestabilite, non possiamo assumerci responsabilità verso i clienti”.

In tanti, invece, assicurano di non riuscire ad essere pronti prima di due settimane.

Nella giornata di oggi via libera anche ai bagni anche se il servizio di salvamento partirà solo il 14 giugno. In tanti già nella mattinata hanno affollato le spiagge libere.

 

Scroll Up