Home > Ultima ora politica > Rimini, approvato il Patto dei sindaci per il piano d’azione su energia sostenibile e clima

Rimini, approvato il Patto dei sindaci per il piano d’azione su energia sostenibile e clima

Con la seduta di ieri sera il Consiglio comunale ha approvato – con 21 voti favorevoli, zero contrari e 8 astenuti – il “Nuovo Patto dei sindaci: Approvazione del piano d’Azione per l’energia sostenibile e il clima (PAESC)”.  Un passo avanti per la realizzazione del “Paesc”, con chiari obiettivi di riduzione delle emissioni di gas serra fissati al 2030 attraverso una riduzione dei consumi energetici e una sempre maggior produzione di energia da fonti rinnovabili.

Come noto il nuovo Patto adotta gli obiettivi europei di riduzione delle emissioni al 2030 e propone un approccio integrato nell’affrontare i temi della mitigazione e all’adattamento con il quale il Comune di Rimini si impegna sia a ridurre le proprie emissioni di Co2 e di gas climalteranti di almeno il 40% entro il 2030, con le previsioni del “Paesc” in approvazione che vanno oltre e prevedono di arrivare ad una riduzione del 55%, sia ad aumentare la resilienza ai cambiamenti climatici dei propri territori.

Il “Paesc” è lo strumento attraverso il quale raggiungere questi obiettivi, che si basa su tre pilastri: mitigazione, adattamento ed energia sicura, sostenibile e alla portata di tutti.

Nella stessa seduta consiliare di ieri sera è stato approvata – con 19 voti favorevoli, 10 contrari e nessun astenuto –  la proposta di ratifica della deliberazione G.C. n. 284 del 02/08/22 avente ad oggetto:”Variazione d’urgenza al bilancio di previsione 2022/2024 ex art 175 D.Lgs. 267/2000”. 
Approvata anche (21 voti favorevoli, 11 contrari e zero astenuti) la proposta per il “Bilancio consolidato del gruppo Comune di Rimini esercizio 2021”.

Ultimi Articoli

Scroll Up