Home > Primo piano > Rimini, arrestato 26enne con oltre un chilo di cocaina in casa

Rimini, arrestato 26enne con oltre un chilo di cocaina in casa

Tenevano d’occhio l’abitazione di un albanese 26enne, sul quale erano già state raccolte informazioni riguardo al possesso di droga. Ieri 10 agosto è scattato il blitz delle Squadre Mobili delle Questure di Rimini e di Forlì-Cesena.

Una volta circondata la casa, gli agenti, simulando un controllo dell’Ufficio Immigrazione, sono entrati per effettuare una perquisizione domiciliare. Che ha dato i suoi frutti: all’interno di un incavo posto sotto il bidet c’erano oltre tre etti di cocaina – 302.37 grammi per esattezza –  suddivisi in numerosi pezzi di diverso peso, un bilancino di precisione e 5.685 euro in contanti. E non era finita. E’ stato poi individuato un ripostiglio usato dal 26enne; forzata la porta, sono stati trovati altri 745.49 grammi di cocaina, sostanza da taglio, materiale per il confezionamento delle dosi ed una macchina per il sottovuoto.

Il 26enne è stato pertanto arrestato in flagranza per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Quindi, su disposizione del P.M. di turno, il giovane è stato tradotto presso la locale Casa Circondariale a disposizione dell’aautorità giudiziaria, in attesa del giudizio di convalida.

Ultimi Articoli

Scroll Up