Home > Ultima ora turismo > Rimini, arriva “Ride to FIM Awards” con gli appuntamenti dedicati alla promozione del turismo su due ruote

Rimini, arriva “Ride to FIM Awards” con gli appuntamenti dedicati alla promozione del turismo su due ruote

Sarà la Transitalia Marathon FIM Adventure Touring Challenge il teatro del secondo appuntamento di Ride to FIM Awards – The future of the Motorcycling, il programma di avvicinamento all’appuntamento del 3 dicembre a Rimini con le premiazioni dei campioni del mondo di motociclismo.

Dopo il workshop del 1° settembre nel weekend del Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini e dedicato alla formazione professionale dei giovanissimi piloti, venerdì 23 e sabato 24 settembre l’appuntamento è a Rimini nell’ambito del grande evento internazionale che raccoglie mototuristi da tutto il mondo, con oltre 400 partecipanti che animeranno l’area expo allestita a Piazzale Fellini, prima della partenza del lunedì 26.

La Federazione Motociclistica Internazionale (FIM), insieme alla Nazionale (FMI), ha organizzato due panel di discussione sui temi di attualità relativi alla promozione del turismo su due ruote e in armonia con l’ambiente.

“Il Turismo in moto come elemento acceleratore di sviluppo per un approccio sostenibile dell’ambiente e della passione fra le giovani generazioni”, è il tema centrale che verrà declinato nei due giorni. 

Il primo appuntamento sarà alle 17.00 di venerdì 23 settembre, dedicato al turismo: “Opportunità per scoprire la bellezza, la cultura, e il valore dei territori insieme a un approccio sostenibile e rispettoso dell’ambiente” con la presenza delle autorità e degli stakeholder.

A seguire, alle 19.00, piloti OFF Road di calibro internazionale saranno disponibili all’Hospitality FIM per un Meet&Greets tra gli appassionati presenti.

Si stima che il mototurismo valga per l’Italia un fatturato di 2 miliardi di euro, con oltre 12 milioni di presenze straniere ed una spesa pro capite di almeno 1500 euro. Un pubblico potenziale che in Europa vale oltre 10 milioni di persone, le quali pongono l’Italia in cima al desiderio di visita.

Per favorire l’incontro con le migliaia di motociclisti che ogni anno attraversano l’Emilia-Romagna, magari in occasione degli eventi topici come la MotoGp, la Superbike o i grandi motorally, nasce Romagna Motorcycle, il progetto voluto e ideato da Visit Romagna in partnership col Misano World Circuit, Motor Valley, The Riders’ Land, che attraverso la proposta di dieci itinerari, centinaia di foto, video, mappe e file gpx, ha l’obiettivo di far conoscere le bellezze della Romagna a chi ama la moto, il viaggio e la bellezza.

La tavola rotonda di sabato 24 sarà invece concentrata sull’industria motociclistica, in particolare sulla Promozione e sviluppo del turismo in moto in armonia con l’ambiente e la sostenibilità, con focus sul coinvolgimento delle giovani generazioni. Rappresentanti delle case e dell’industria motociclistica, si confronteranno sul tema, portando ognuno esperienze e progetti futuri.

Il prossimo evento di Ride to FIM Awards sarà al Museo Ducati di Borgo Panigale, il 29 Novembre, con una tavola rotonda su un argomento assai caro a FIM: “Il futuro: sostenibilità e motociclismo”.

L’appuntamento finale, sabato 3 dicembre al Teatro Galli di Rimini alle 15.00, vedrà la presenza dei Campioni del Mondo di tutte le discipline motociclistiche incontrare i propri fans.

Gli eventi sono aperti a tutti. Disponibile traduzione in simultanea.

Ultimi Articoli

Scroll Up