Home > Ultima ora cronaca > Rimini. Assolto ex membro Enac per consulenza ad Aeradria

Rimini. Assolto ex membro Enac per consulenza ad Aeradria

Roberto Serrentino è stato assolto dall’accusa di concussione in un procedimento penale che riguardava uno stralcio dell’inchiesta sul fallimento della società di gestione dell’aeroporto di Rimini, Aeradria.

Il processo si era aperto dopo diversi rinvii, presso il tribunale di Rimini,  a novembre del 2016.

Sorrentino, per gli inquirenti, in qualità di membro Enac (Ente Nazionale per l’Aviazione Civile) e quindi pubblico ufficiale, abusando della sua carica avrebbe indotto presidente Aeradria, Massimo Masini, e vice presidente, Massimo Vannucci, a pagare 70mila euro per una perizia tecnica sull’usabilità di un sito internet.

Come consulente Sorrentino, che era anche nel collegio sindacale di Aeradria, nel 2011 ricevette l’incarico di stendere perizia tecnica. Consulenza secondo la Gdf copiata.

Per la difesa la perizia fu fatta a Rdr, collegata di Aeradria e non soggetta a vigilanza Enac. Serrentino aveva sempre negato le accuse e sostenuto che era stato pagato per il lavoro svolto.

Il pubblico ministero aveva chiesto una condanna a tre anni e otto mesi. Il giudice ha deciso per l’assoluzione perché il fatto non sussiste.

Scroll Up