Home > Ultima ora cronaca > Rimini. Automobilisti ritrovano parabrezza ricoperto di resina: interviene l’Arpae

Rimini. Automobilisti ritrovano parabrezza ricoperto di resina: interviene l’Arpae

Il 15 marzo a Rimini, nella zona tra via Emilia e via Romania, i proprietari delle automobili parcheggiate nelle vie e nei piazzali delle varie aziende hanno ritrovato il parabrezza delle loro macchine intaccato da una sostanza resinosa trasparente che impediva alle spazzole di scivolare sui vetri.

Dopo la segnalazione del Comune di Rimini, i tecnici dell’Arpae il 23 marzo sono intervenuti sul posto per verificare di che cosa si trattasse.

Qui hanno scoperto che al civico 7 di via Romania, era stata eseguita un’attività di manutenzione consistente nella sabbiatura-verniciatura delle strutture metalliche presenti all’interno dell’edificio artigianale.

Il materiale, a causa del vento, era però fuoriuscito dalle finestre dell’edificio cadendo sulla strada e “sporcando” così le auto.

La proprietà dell’immobile ha provveduto quindi a chiudere le finestre per evitare che si creino altre situazioni simili.

L’Arpae ha acquisito la scheda tecnica del prodotto utilizzato per l’attività di verniciatura (si tratta di primer/rivestimento epossidico con fosfato di zinco polivalente per esposizione atmosferica). Inoltre, sta provvedendo a informare il Comune di Rimini e l’Ausl sugli aspetti sanitari.

Ultimi Articoli

Scroll Up