Home > Ultima ora sport > Rimini batte di misura il Mezzolara, Ravenna rimane a -5

Rimini batte di misura il Mezzolara, Ravenna rimane a -5

Rimini-Mezzolara 1-0

 

Rimini: Marietta, Deratti, Haveri (60° Pecci (88° Pari)), Tanasa, Panelli, Tonelli (60° Germinale), Mencagli (77° Ferrara), Gabbianelli, Piscitella (88° Contessa), Callegaro, Pietrangeli. 

In panchina: Piretro, Carboni, Lo Duca, Arlotti. 

Allenatore: Gaburro.

 

Mezzolara: Malagoli, Melli, Musiani, Faggi (88° Rinieri), Dall’Osso, Fort, Bernardi (75° Garavini), Roselli, Semiao Granado (64° Bertani), Landi, Cortesi. In panchina: Wangue, Busi, Sciaccaluga, Valente, Darraji, Triggiani. 

Allenatore: Nesi.

 

Arbitro: Giorgio Bozzetto di Bergamo.

Guardalinee: Mattia Morotti di Bergamo e Federico Mezzalira di Varese.

 

Reti: 84° Pietrangeli.

Si è slocccata a 6 minuti dal termine regolamentare la partita casalinga dei biancorossi con il Mezzolara, una delle due squadre che ha battuto il Rimini nel corso di questo campionato.

La svolta dell’incontro determinata dai cambi (Gaburro ha impostato la squadra a trazione interiore) e, soprattutto, dall’espulsione di Dall’Osso per doppia ammonizione. Per tutto il tempo fino alla rete di Pietrangeli, gara bloccata a centrocampo che il Rimini ha cercato di vincere, trovando di fronte una formazione attrezzata (il Mezzolara è quarto in classifica) e che ha risposto ai biancorossi, soprattutto con l’intraprendenza di Cortesi. 

Al’84° la rete di Pietrangeli che ha insaccato, di testa l’ennesimo corner, il quinto, calciato da Gabbianelli.

Nel frattempo goleada del Ravenna con il Prato. Ma rimangono sempre 5 punti di distacco con i biancorossi, in attesa dello scontro diretto.

 

La classifica

Nell’immagine Pietrangeli, autore della rete che vale i tre punti

Ultimi Articoli

Scroll Up