Home > Sport > Il Rimini batte la Marignanese e si invola verso la serie D

Il Rimini batte la Marignanese e si invola verso la serie D

Rimini – Marignanese 5-0

E’ solamente rimandata alla prossima giornata la festa del Rimini Calcio per l’obiettivo raggiunto – l’unico possibile – di vincere il girone e salire di un gradino sulle categorie calcistiche.

Non bastava la vittoria, puntualmente arrivata, ma doveva verificarsi anche il contemporaneo pareggio del Sasso Marconi che, invece, ha vinto (al 92°) sul terreno del Progresso, quando ormai sembrava si potesse festeggiare.

Quindicesima vittoria consecutiva dei biancorossi su una Marignanese per niente arrendevole, almeno fino a quando è stata al completo. Gli ultimi minuti, con un uomini meno,  sono storia a parte. C’è voluto uno spunto di Guiebre – ben servito da Cicarevic – a sbloccare il risultato poco prima della mezz’ora. Poi, sul finire della prima frazione l’ennesima rete di Alex Bonaventura ha arrotondato il risultato. La Marignanese rientra nella ripresa con uno spirito diverso e al 6° della ripresa poteva riaprire l’incontro se Scotti non avesse parato un tiro destinato a entrare nel sacco, vera prodezza dell’estremo riminese. Un bell’incontro, giocato ad un buon ritmo, anche se non ha offerto grandi emozioni. Alla mezz’ora della ripresa Gentilini non è riuscito a fare di meglio se non “abbattere” Valori ormai solo lanciato in rete. Espulsione e terzo gol di Righini (la Marignanese aveva fatto tutte e tre le sostituzioni e in porta è andato Bianchini che portiere non è), direttamente sul conseguente calcio piazzato. La partita, con gli ospiti con un uomo in meno, è praticamente terminata. Il tempo di annotare l’ingresso in campo di Ricchiuti che appena entrato, all’85°, colpisce il palo. Sulla respinta Bonaventura infila per la quarta volta. E poi, al 42° ancora Bonaventura dopo un assist meraviglioso di Valori porta il punteggio sul 5 a 0 e a tre il suo score.

Rimini:

Scotti, Brighi, Carnesecchi, Giua, Bacchiocchi, Valeriani (64° Righini), F. Fabbri (80° Ricchiuti), Guiebre, Buonaventura, Cicarevic (58° Valori), Arlotti. A disp.: Mignani, Contarini, Buda, Righini, Mani, Valori, Ricchiuti. All. Mastronicola.

Marignanese:

Gentilini, Politi (58° Bianchini), Righetti, Bolzonetti, F. Mazzoli, Liera (70° Di Addario), Ottaviani, Bonavitacola, Zhytarchuk, M. Fabbri (62° M. Mazzoli), Filippucci. A disp.: Ferri, Agostini, Cuomo, Di Addario, Bianchini, M. Mazzoli, Dente. All. Montalti.

Arbitro:

Murino di Bologna.

Assistenti:

Mattia di Bologna

Marzocchi di Bologna.

Reti:

25° Guiebre, 45° Bonaventura, 75° Righini, 85° Bonaventura, 87° Bonaventura.

Ammoniti:

Politi, Giua, Bachiocchi

Espulsi:

74° Gentilini per fallo sull’ultimo uomo

Campionato Eccellenza Emilia Romagna – Girone B

I risultati:

Argentana – Faenza 1-1

Bellaria Igea marina – Faro 2-0

Cervia – Castrocaro 0-2

Classe – San Lazzaro 0-0

Granamica . Fya Riccione 1-1

Progresso – Sasso Marconi 1-2

Rimini – Marignanese 5-0

Sant’Agostino – Meldola 7-0

Sampierana – Massa Lombarda 3-1

Savignanese – Corticella 1-1

Classifica

Rimini 82

Sasso Marconi 65

Classe 60

Fya Riccione 54

Granamica 51

Castrocaro 50

Savignanese 48

Faenza 47

Marignanese 46

Sant’Agostino 45

Massa Lombarda 45

Argentana 44

San Lazzaro 41

Progresso 38

Sampierana 37

Corticella 34

Faro 27

Bellaria Igea Marina 26

Cervia 25

Meldola 20

espulsione Gentilini

L’espulsione di Gentilini.

Scroll Up