Home > Ultima ora Attualità > Rimini in bici: fra burle, inciviltà e buone notizie

Rimini in bici: fra burle, inciviltà e buone notizie

Saranno coincidenze, o il ritorno della buona stagione sta facendo tornare i Riminesi sui pedali, ma oggi su Facebook impazzano le foto a tema “Rimini in bici”.

La foto in apertura è stata postata da Alex Raggi. Immediati gli emoticons sghignazzanti, ma solo qualcuno “becca” e inveisce contro l’amministrazione comunale per una sua presunta clamorosa insipienza. Chi conosce la zona (siamo sul lungomare di Miramare), comprende benissimo cosa è successo, anche però non è la prima volta: qualcuno – magari solo per fare la foto – ha girato uno dei cartelli di divieto alle biciclette che sono posizionati in corrispondenza delle strisce pedonali.

Leonardo Carmine Pistillo, sulla pagina Segnalazioni Rimini, posta invece una foto che ha ricevuto da Viserbella. Ecco che fine fanno le nuove bici dell’oBike quando finiscono nella mani degli incivili. Che anche loro, si immagina, si credono spiritosi.

Il gruppo FB dei Ciclisti Urbani Rimini fornisce invece una buona notizia, plaudendo il Comune per aver raccolto una loro precedente segnalazione: ecco lo stato in cui versava la pista ciclabile di Via Melucci – popolarmente ribattezzata “lo Stradone” – e come invece si presenta oggi dopo la riasfaltatura.

Scroll Up